Gli sciatori triestini riprendono gli allenamenti

imagazine_icona

redazione

22 Giugno 2020
Reading Time: < 1 minute

Al centro FISI di Aurisina

Condividi

Sono iniziate ufficialmente le attività dello Sci Club 70 di Trieste post pandemia da coronavirus.

Al Centro FISI di Aurisina, gli oltre novanta tesserati dei gruppi agonistici si sono ritrovati insieme ad allenatori e preparatori per una serie di sessioni di lavoro sul campo, tra esercizi fisici/atletici e tecnici direttamente in pista, il tutto grazie all'unicità del centro sportivo situato sul carso triestino dotato di una pista artificiale da discesa per lo sci alpino e un anello per lo sci di fondo e per il biathlon.

Gli atleti, divisi per discipline e categorie (dai pre-agonisti in su), sono seguiti da un team di allenatori che ha predisposto delle tabelle settimanali di attività, rispettando le norme di sicurezza legate al covid-19.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'impegno ad Aurisina si protrarrà nei prossimi giorni, in attesa di poter pianificare la seconda parte degli allenamenti su qualche ghiacciaio.

Oltre agli atleti settantini, il Centro FISI di Aurisina ospita pure tesserati di altri sci club regionali che possono utilizzare l'impianto alla mattina, grazie all'iniziativa del presidente del sodalizio triestino Roberto Andreassich e della Federsci del Friuli Venezia Giulia.

Condividi