Hic sunt leones

A Pordenone la personale dedicata al visual artist friulano Ludovico Bomben. In mostra una trentina di opere

Condividi
Tempo di lettura: < 1 minute
Ludovico Bomben accanto a una sua opera

Ludovico Bomben accanto a una sua opera

Un viaggio stimolante nella ricerca dell’arte contemporanea, in dialogo con l’eredità della tradizione. Una mostra che è anche esempio tangibile di una concezione dell’arte animata da inesausto spirito di esplorazione: Hic sunt leones titola la personale dedicata al visual artist friulano Ludovico Bomben – classe 1982, nativo di Pordenone – in programma da sabato 25 maggio al 30 agosto negli spazi della Galleria Sagittaria, promossa dal CICP Centro Iniziative Culturali Pordenone e curata da Angelo Bertani, realizzata per il coordinamento della presidente CICP Maria Francesca Vassallo.

Una full immersion nel lavoro dell’artista, che si è via via evoluto attraverso un’indagine sincretica fra materiale, linguaggio, forma e concetto.

Alla Galleria Sagittaria troveremo le sue opere che richiedono un’attenta partecipazione sensibile da parte del riguardante, di chi entra in rapporto con esse: infatti si rivelano pienamente solo a chi sa coniugare la percezione con una dimensione spirituale aperta e profonda.

In mostra il pubblico potrà ammirare una trentina di opere, tra le quali i cicli inediti intitolati “Nuvole con fendente” (2024) ed “Equilibrio celeste” (2024).

È questa la 498^ Mostra d’Arte della Galleria Sagittaria, e si aprirà sabato 25 maggio, alle 11, seguita dall’incontro su “Arte contemporanea in provincia: un’utopia possibile”. Dialogheranno la gallerista Michela Rizzo e il critico d’arte Angelo Bertani, curatore della mostra.

L’ingresso è gratuito, visite dal lunedì al sabato 15.00-18.00. Chiuso i sabati di luglio e agosto e dall’1 al 18 agosto.

Su richiesta visite guidate.

Visited 19 times, 1 visit(s) today
Condividi
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

07 Giu 2024
Categorie

Comune

Pordenone

L’Adriatico nell’arte del manifesto

Un secolo di navigazione sulle rotte del mondo. Il legame di Monfalcone con il cantiere...

La Festa dello Sport entusiasma Aiello

Oltre 180 studenti delle scuole primarie e medie hanno potuto sperimentare diverse discipline sportive. Con...

Tra Gorizia e l’Isontino il ritorno di Crocevie

Presentata la quarta edizione del festival: dal 9 giugno al 6 luglio libri, musica e...

Roditori coraggiosi: dal FVG primo progetto in Europa

Ricercatori studieranno come la personalità dei piccoli mammiferi influenzi la dispersione dei semi, valutandone i...
Tutti gli articoli