Cosa vedere a Gorizia in 48 ore?

imagazine_icona

redazione

20 Maggio 2021
Reading Time: < 1 minute
Condividi

Iniziativa di Lonely Planet Italia

Condividi

Raccontare l’Italia attraverso le città, i borghi, le isole e invitare gli italiani a trascorrervi almeno 48 ore mantenendo lo stesso sguardo, curioso e attento, che li accompagna quando visitano una capitale straniera, cercando il solito e l’insolito, per scoprire cosa è cambiato e cosa c’è di nuovo.

È l’iniziativa che Lonely Planet ha inteso lanciare in questo particolare momento storico e che in questi giorni vede protagonista la città di Gorizia e il suo territorio circostante.

Il team di Lonely Planet, infatti, è presente sul territorio per raccogliere nuovi spunti da fornire ai suoi lettori in modo da costruire un itinerario di scoperta di Gorizia che tocchi i luoghi imperdibili, quelli già noti, ma anche mete da scoprire per cogliere l’anima della città.

Nel tour non mancherà quindi borgo Castello, le botteghe di via Rastello e i luoghi cardine della storia del Novecento che permettono di respirare l’atmosfera di confine di quella città che sarà, insieme a Nova Gorica, capitale della Cultura nel 2025.

Nel secondo giorno di visita ci si concentrerà invece sul territorio fuori città: il gruppo di Lonely Planet visiterà in particolare il Collio, partendo da Oslavia e arrivando fino alle colline di Cormòns per assaporare le eccellenze enogastronomiche della zona.

Per la tappa di Gorizia Lonely Planet si è avvalso della collaborazione di PromoTurismoFVG e del Comune di Gorizia.

Visited 3 times, 1 visit(s) today