Coronavirus, Pordenone rinvia il festival Dedica

imagazine_icona

redazione

3 Marzo 2020
Reading Time: < 1 minute

Staff al lavoro per le nuove date

Condividi

Non si era mai fermata, in questi giorni difficili, la macchina organizzativa del festival Dedica, la cui inaugurazione era prevista per sabato 7 marzo.

Lo staff dell’associazione Thesis ha sempre sperato che il problema Coronavirus rientrasse al più presto e che la ventiseiesima edizione della rassegna, con al centro lo scrittore di origine libica Hisham Matar, si potesse tenere regolarmente.

Ma l’evolversi dell’emergenza a livello europeo, con i conseguenti problemi legati anche agli spostamenti fra i Paesi (voli cancellati, rientri difficoltosi, possibilità di quarantene al rientro) hanno indotto l’autore – con il quale il festival era in costante contatto – che vive a Londra, a concordare con l’associazione Thesis la possibilità di ricalendarizzare il festival. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Una richiesta – spiegano gli organizzatori – avanzata con grande dispiacere ma anche con senso di responsabilità rispetto a una situazione internazionale in cui non è facile assumere decisioni e impegni.

Ora l’associazione Thesis si sta già muovendo per riprogrammare le date del festival.

Visited 4 times, 1 visit(s) today
Condividi