Calcio, l’AS Torre rinnova squadra e dirigenza

imagazine livio nonis

Livio Nonis

16 Agosto 2023
Reading Time: < 1 minute

Presentata ufficialmente la compagine guidata da Flavio Menon per la prima stagione sotto la presidenza del neo eletto Emiliano Montina

Condividi

CAMPOLONGO TAPOGLIANO – Svelati squadra e nuovo organigramma societario dell’AS Torre, società che parteciperà al prossimo campionato di calcio di seconda categoria.

Davanti ai propri sostenitori, oltre alla vecchia guardia sono stati presentati i nuovi arrivi che andranno a completare l’organico guidato da Flavio Menon. La squadra lo scorso anno ha ben figurato raggiungendo il quarto posto; quest’anno c’è l’obiettivo di migliorare.

Tra i nuovi arrivi, due giocatori ricopriranno il ruolo di centrale: Davide Goretti dalla Fortezza di Gradisca e Micael Maccioni dal Terzo. Sono arrivati anche tre nuovi attaccanti: Jadder Ruggia dal San Vito al Torre, Alberto Dijust dal Fiumicello e Samuele Mazzilli dal Turriaco (un ritorno visto che Samuele aveva già vestito la maglia del Torre).

La serata si è conclusa con la degustazione di una paella.

Qualche giorno prima è stato invece eletto il nuovo consiglio direttivo che, preso atto delle dimissioni irrevocabili comunicate dal presidente Francesco Bearzotti dopo sette anni alla guida della società, ha eletto Emiliano Montina come suo successore. L’organigramma si completa con Enrico Veronico vicepresidente, Gabriele Gregorat direttore sportivo, Massimiliano Urban segretario, Dino Deghenard cassiere, e Stefano Guzzon team manager; inoltre ci saranno anche una decina tra consiglieri e collaboratori.

L’organo tecnico, invece, è completato dal viceallenatore Antonello Godeassi e dall’allenatore dei portieri Emiliano Castelletti.

 

Condividi