Basket, Fiumicello e Pieris diventano un’unica società

imagazine livio nonis

Livio Nonis

28 Luglio 2020
Reading Time: 2 minutes

Nasce la “Nuova Basket Isonzo”

Condividi

Da lunedì sera in Friuli Venezia Giulia è nata una nuova realtà cestistica grazie alla incorporazione e fusione tra Polisportiva Isontina di Pieris e il Fiumicello Basket, si chiamerà “Nuova Basket Isonzo”.

Dopo un anno di collaborazione reciproca, i due presidenti hanno riunito i rispettivi direttivi per discutere l'eventualità di dare un forte segnale di collaborazione cioè unire le forze, collaborare direttamente nella stessa società. A testimoniare l’importanza di questo evento, c'erano autorità sia sportive che politiche, i due ormai ex presidenti, per la Polisportiva Isontina Paola Ferfoglia e per il Fiumicello Basket Corrado Pipp, mentre a rappresentare la federazione basket era presente il consigliere regionale Giuseppe Monorchio e per le istituzioni locali Alessandro Di Just, assessore al comune di Fiumicello Villa Vicentina.

Nei vari interventi è emersa la volontà di unire le forze per cercare di creare un gruppo forte e pregnante per portare bambini a giocare a pallacanestro, unendo le varie sinergie.

È stato evidenziato come un tempo un fiume divideva le terre e le popolazioni, le metteva contro, in questo caso invece il fiume, cioè l'Isonzo, ha unito, avvicinando due realtà per formarne una sola. La politica ha assicurato un intervento sugli impianti per modernizzarli e renderli appetibili ai bambini al fine che ritornino a giocare anche in palestra.

Il momento topico della serata è stata la votazione dei due direttivi al fine di approvare il nuovo statuto e questa fusione. Le mani si sono alzate univoche, tutti d'accordo per compiere questo passo che, se chiude due storiche associazioni sportive, ne fa nascere una nuova, forte e molto motivata per dare impulso al basket nei due paesi.

Ora Giampero La Torre, il tributarista presente alla serata che ha verbalizzato tutto quanto è stato detto, porterà il verbale all'agenzia dell'entrate e da quel momento la nuova società diventerà a tutti gli effetti la Nuova Basket Isonzo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È stato presentato anche il logo che richiama i due loghi precedenti: la volpe di Fiumicello che abbraccia un pallone da basket e il rosso amaranto di Pieris, realizzato da Marco Bragato.

I primi adempimenti saranno la formazione di un nuovo direttivo e l'elezione degli organi dirigenziali: presidente, vice presidente, tesoriere. Successivamente si inizierà con i nuovi tesseramenti e nuovi adempimenti per l'inizio dei prossimi campionati.

Condividi