Aquileia e Grado unite nella promozione turistica

imagazine_icona

redazione

1 Maggio 2023
Reading Time: 2 minutes

L’obiettivo è quello di fare rete per valorizzare il territorio e offrire esperienze sempre più gratificanti ai turisti

Condividi

GRADO – Inaugurato stamattina, in occasione dell’apertura della stagione balneare di Grado, il centro visite temporaneo dedicato al sito Unesco di Aquileia all’ingresso della spiaggia principale di Grado.

Presenti il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga – che si è complimentato «per la collaborazione e la sinergia tra Aquileia e Grado nell’ottica di ampliare l’attrattività e l’offerta delle destinazioni» –, l’assessore alle attività produttive e turismo della Regione FVG, Sergio Bini, il presidente della Fondazione Aquileia, Roberto Corciulo, il presidente della GIT, Roberto Marin, il sindaco di Aquileia, Emanuele Zorino, il sindaco di Grado, Claudio Kovatsch, e il parroco monsignor Paolo Nutarelli.

«L’iniziativa – ha affermato Corciulo – segue alla recente firma della convenzione quadro sottoscritta da Fondazione Aquileia e GIT – Grado Impianti Turistici per la promozione di iniziative congiunte e la valorizzazione turistica del territorio. Grazie ad una proposta del presidente della GIT Roberto Marin, accolta con grande entusiasmo dalla Fondazione, dal Comune di Aquileia, dalla Basilica, dal Museo archeologico nazionale e dalle associazioni del territorio, oggi apriamo uno spazio che abbiamo immaginato al servizio dei numerosi visitatori di Grado che potranno così scoprire la bellezza di Aquileia, lasciarsi incuriosire da nuove proposte e arricchire la propria permanenza a Grado con ulteriori esperienze. Siamo convinti dell’importanza di fare rete per il raggiungimento dell’obiettivo comune di valorizzare il territorio e offrire esperienze sempre più gratificanti».

«Inaugurare il centro visite dedicato al sito Unesco di Aquileia oggi a Grado ha un duplice significato – ha dichiarato Zorino –: da un lato consolidare l’immaginario di Grado e Aquileia unite da sempre nella storia, nella cultura e nello scambio proattivo; dall’altro ripartire con un percorso di coprogettazione delle strategie di valorizzazione basato su concretezza e azioni. La storia di Grado e di Aquileia si intersecano da sempre e questo è un esempio perfetto di sinergia fra enti che condividono passato, presente e futuro, nell’intento di promuovere un territorio che è uno scrigno di cultura e di bellezza. Ringraziamo il presidente della Git -Grado Roberto Marin per la disponibilità e la lungimiranza».

Il centro visite, realizzato da Fondazione Aquileia e GIT Grado, ha come partner PromoTurismoFVG, Comune di Aquileia, Basilica di Aquileia, Direzione regionale musei FVG-Museo archeologico nazionale di Aquileia, Associazione Imprenditori di Aquileia, Pro Loco Aquileia.

All’interno dello spazio i video raccontano il patrimonio archeologico, naturalistico ed enogastronomico della città, il percorso ciclabile che collega Grado ad Aquileia e i visitatori troveranno materiale promozionale, il personale a cui chiedere come organizzare al meglio una visita oltre alle informazioni su eventi e manifestazioni. Da giugno sarà inoltre possibile acquistare la FVGcardAquileia, il biglietto unico per la visita della città.

Il centro visite sarà aperto nei fine settimana di maggio e settembre dalle 9 alle 20, mentre nei mesi di giugno, luglio e agosto sarà aperto tutti i giorni, con orario dalle 16 alle 22 da lunedì a venerdì e dalle 9 alle 23 sabato e domenica.

 

Visited 2 times, 1 visit(s) today
Condividi