A Grado il Natale è d’oro

imagazine_icona

redazione

5 Dicembre 2022
Reading Time: < 1 minute

Giovedì inaugura il Villaggio natalizio in Campo Patriarca Elia. Dalla Festa delle castagne ai numerosi presepi, dai concerti all’arrivo delle Varvuole: ecco il programma dettagliato

Condividi

Presentato alla stampa il programma di “Nadal de oro”, il calendario di eventi che il Comune di Grado ha stilato in occasione delle festività natalizie.

Baricentro sarà il Villaggio di Natale allestito in Campo Patriarca Elia, ma come ogni anno eventi pirotecnici, concerti, manifestazioni per bambini e, soprattutto, i famosi presepi allestiti in luoghi diversi e l’arrivo delle Varvuole il 5 gennaio creeranno su tutto il territorio l’atmosfera natalizia.

L’iniziativa più attesa è sicuramente la Mostra dei Presepi, divenuta una tradizione condivisa con Aquileia e Terzo di Aquileia. Oltre 100 interpretazioni della Natività, da dicembre a gennaio, sono visibili tra calli e campielli del centro storico dell’Isola e lungo le strade di Fossalon e Boscat. Davvero imperdibile è, poi, il presepe galleggiante con tanto di casone, allestito in porto Mandracchio. Ogni week end il Comune di Grado organizza viste guidate ai presepi e alla città, con l’accompagnamento degli zampognari. Ci sono poi tanti eventi, musica e divertimento con diversi spettacoli organizzati dall’amministrazione comunale, tutti a tema natalizio. 

Infine, sempre caratteristico sarà l’arrivo in porto Mandracchio – il 5 gennaio alle 17 –  delle terrificanti Varvuole (ovvero le streghe del mare), per allontanare le negatività e contribuire, con la loro forza ed energia, a far decollare con una carica di positività l’anno nuovo.

Da segnalare che fino all’8 gennaio gli stalli blu per la sosta delle auto (a eccezione dell’area camper “Sacca dei Moreri”) saranno gratuiti.

Clicca qui per scoprire tutti gli eventi in programma.

 

Condividi