Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Intervento da 350 mila euro

Attualità
13 gennaio 2021

Ronchi, via libera alla riqualificazione di piazza Oberdan

di Livio Nonis
Terminato l'iter burocratico, partiranno i lavori: prevista un'area pedonale e la messa in sicurezza dell'incrocio con via Roma
CONDIVIDI
37820
Come cambierà l'area di piazza Oberdan a Ronchi dei Legionari
Attualità
13 gennaio 2021 di Livio Nonis Image

Conclusa la gara per la riqualificazione di piazza Oberdan a Ronchi dei Legionari. I lavori sono stati aggiudicati ed entro alcuni mesi, dopo avere completato le formalità burocratiche, potranno iniziare.

Gli interventi riguardano la messa in sicurezza dell’incrocio di via Roma con piazza Oberdan e largo Petrarca, e la riqualificazione della piazza, con l’obiettivo di rimodellare l’intersezione tra via Roma e la strada regionale 305 e la creazione di una piazza pedonale, che permetta ai pedoni di vivere questo spazio, poiché oggi l’area è totalmente carrabile.

Per quanto riguarda via Roma, l’ambito di intervento comprende il rifacimento del marciapiede sud e il suo allargamento. Si tratta di mettere in sicurezza l’attuale incrocio creando un’intersezione a “T”, creare uno spazio a uso dei pedoni, mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali rialzandoli e restituire un’identità a piazza Oberdan.

Il progetto e l’intervento sono stati sottoposti alla valutazione dalla competente Sovrintendenza alle belle arti ed è stato condiviso. L’attuale intersezione comporta rilevanti problemi di sicurezza, in quanto nella zona si constata un’elevata intensità di traffico, la mancanza di aree pedonali che garantiscano un’accessibilità adeguata alle attività commerciali esistenti, la pericolosità per le utenze deboli, nonché la collocazione degli ingressi commerciali esistenti a ridosso dell’intersezione stradale. Attualmente sono presenti due isole spartitraffico, con funzione di elemento divisore tra la strada regionale e il parcheggio carico e scarico antistante alcune attività commerciali, e una che divide il traffico proveniente da via Roma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La nuova intersezione rimane semaforizzata: l’intervento permetterà di creare due aree pedonali, saranno pavimentate con calcestruzzo architettonico e saranno caratterizzata da due aiuole, una per area pedonale, con un’altezza di 50 cm con funzione di filtro visivo e uditivo.

L’intervento prevede anche la realizzazione di due nuovi attraversamenti pedonali rialzati, uno su via Roma (dove si trova attualmente) e uno tra la piazza e l’area verde con fontana posta sull’altro lato di piazza Oberdan: in questo tratto si prevede il rialzamento dell’intera sede stradale per un tratto di circa 25 metri di lunghezza, in modo da creare un dispositivo di rallentamento dei veicoli in arrivo e per creare una connessione visiva tra la nuova piazza e il giardino antistante.

Il costo della nuova piazza sarà pari a 350.000 euro. I tempi di esecuzione di questa opera pubblica, una volta consegnati i lavori alla ditta aggiudicatrice, ammontano come da cronoprogramma a 150 giorni.

Commenti (0)
Comment