Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Iniziativa solidale

Attualità
04 gennaio 2021

La generosità di Turriaco grazie all'olio bisiaco

 di Livio Nonis
Consegnati al Comune 400 euro da destinare alle attività di protezione civile
CONDIVIDI
La consegna dei proventi al sindaco Bullian
Attualità
04 gennaio 2021 di 
Livio Nonis

“Raccogliere risorse altrimenti perse e trasformarle in una fonte per la solidarietà”.

Questo è stato il pensiero dei fondatori del Gruppo Uliu Bisiàc a Ronchi dei Legionari una decina di anni fa, quando si sono resi conto che in Bisiacaria esisteva un patrimonio inutilizzato: le olive dei giardini privati, dei parchi e di altre aree pubbliche.

Così è nata l’idea di produrre l’olio con le olive degli alberi di tutti. I volontari si occupano della raccolta nei giardini privati della Bisiacaria e di tutte le operazioni necessarie alla spremitura, imbottigliamento e vendita dell’oio bisiàc. L’artista Amerigo Visintini ha creato un’esclusiva etichetta.

Il 28 novembre 2020 l'oio bisiàc è stato venduto anche a Turriaco grazie alla collaborazione del Gruppo Costumi Tradizionali Bisiachi e alla disponibilità della famiglia Cosolo che ha permesso la vendita presso il supermercato Centro Spesa.

L'iniziativa è stata accolta con favore dai turriachesi che si sono dimostrati generosi tanto che il quantitativo stabilito per Turriaco è andato venduto in brevissimo tempo. I responsabili dell'Uliu Bisiàc hanno messo a disposizione del Comune di Turriaco per l'attività di protezione civile l'importo di 400 euro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La consegna si è svolta nei giorni scorsi presso gli uffici comunali dove il sindaco Enrico Bullian, ricevendo la delegazione composta da Italo Gon, Oscar Cragnolin e Giorgio Chittaro, alla presenza del responsabile della Protezione Civile Giuliano Petean, ha espresso gratitudine per il gesto e si è complimentato per l'iniziativa di solidarietà che coinvolge tutti i paesi della Bisiacaria.

Commenti (0)