Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Online da mercoledì 23 dicembre

Cultura e Spettacolo
21 dicembre 2020

Monfalcone Live Aid, esce il video celebrativo

di Livio Nonis
Venti minuti di immagini, musica, interviste e storytelling
CONDIVIDI
37517
Piazza della Repubblica a Monfalcone durante il concerto dello scorso 14 agosto
Cultura e Spettacolo
21 dicembre 2020 di Livio Nonis Image

Approda su YouTube il video documentario del Live Aid 35th – Celebration Show, il concerto tributo organizzato la scorsa estate a Monfalcone dalla CAM Arte Musica con il Comune di Monfalcone, la Regione Friuli Venezia Giulia, la BCC Staranzano-Villesse e con il sostegno di numerose attività commerciali monfalconesi, per omaggiare uno dei momenti più importanti della storia della musica.

Il video verrà pubblicato sul canale YouTube di Gabriele Medeot, direttore della CAM, mercoledì 23 dicembre. Venti minuti in cui viene raccontato in modo dinamico con immagini, musica, storytelling e interviste agli artisti cos’è stato il Live Aid, oltre a ripercorrere i momenti più salienti delle performance delle tribute band che, il 14 agosto, si erano esibite in Piazza della Repubblica proprio per ricordare il concerto benefico di Bob Geldof.

La Virgin Band, i Zeppelin Replay, gli Stage Bowie, i Seven Eleven e i Toys Planet Queen avevano riproposto infatti cinque tra le performance più significative del Live Aid: le esibizioni di Madonna, dei Led Zeppelin, di David Bowie, dei U2 e dei Queen. Nel documentario c’è infatti una costante sovrapposizione tra le esibizioni delle tribute band e quelle degli artisti tenutesi nel 1985.

Il video è stato realizzato con la regia di Stefano Lunardi che, con la sua troupe, ha ripreso non solo il concerto, ma anche i retroscena dell’evento e alcune immagini della città di Monfalcone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il documentario rientra nel progetto Rock History Celebration 2020 e ripercorre l’evento estivo che ha riunito quasi 2.000 spettatori a Monfalcone che hanno cantato e battuto le mani a tempo di musica, rivivendo alcune delle performance più significative del Live Aid.

La scelta di pubblicare il video su Youtube in dicembre non è casuale, in quanto il progetto del grande concerto benefico del 1985 è nato con la formazione del collettivo di artisti internazionali Band Aid nel 1984 grazie a Bob Geldof e Midge Ure. I due artisti avevano composto quello stesso anno la canzone natalizia “Do They Know It’s Christmas?”, uscita infatti nel dicembre del 1984, per aiutare l’Etiopia colpita da una fortissima carestia. Questo evento ha portato dunque alla realizzazione del Live Aid nel luglio del 1985: il concerto benefico ha riunito 70 artisti internazionali in contemporanea a Londra e a Philadelphia per raccogliere dei fondi per la popolazione etiope. L’evento era stato fortemente voluto da Bob Geldof e aveva permesso alla musica di mettersi al servizio del sociale per la prima volta. Il Live Aid, oltre a essere stato il primo concerto benefico, è stato anche il primo evento musicale a riscuotere un successo mediatico di portata mondiale: il 95% delle reti tv di tutto il mondo si era infatti sintonizzato al concerto, permettendo dunque a 2 miliardi di persone di seguire la manifestazione

Commenti (0)
Comment