Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Secondo l’ultima indagine di Legambiente

Attualità
05 ottobre 2020

Qualità dell'aria, Gorizia tra le prime 15 città in Italia

a cura della redazione
Presi in considerazione 97 comuni su tutto il territorio nazionale
CONDIVIDI
36366
Gorizia, Giardino Viatori
Attualità
05 ottobre 2020 della redazione

Gorizia è l’unica città del Friuli Venezia Giulia ad aver ottenuto la sufficienza per la qualità dell’aria secondo l’ultima indagine di Legambiente.

Fra le 97 città prese in esame nell’ultimo quinquennio (2014-2018) solo 15 hanno raggiungo un voto superiore al 6 e, fra queste, il capoluogo isontino.

In cima alla classifica c’è Sassari, seguita da Macerata, Enna, Campobasso, Catanzaro, Grosseto, Nuoro, Verbania Viterbo che hanno ottenuto un voto superiore al 7 ma hanno raggiunto la sufficienza anche Gorizia, come detto, L’Aquila, Aosta, Belluno, Bolzano e Trapani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La “pagella” è stata stilata elaborando i nuovi dati raccolti da Legambiente nel report “Mal’aria edizione speciale”, nel quale l’associazione ha confrontato le concentrazioni medie annue delle polveri sottili (Pm10 e Pm2,5) e del biossido di azoto (NO2) con i rispettivi limiti suggeriti dall’OMS.

“Non può che farmi piacere questo dato - commenta il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna -, perché mai come oggi, nelle città, dobbiamo puntare a un miglioramento della qualità della vita anche attraverso un controllo dell’inquinamento atmosferico e, più in generale, attraverso una nuova e più marcata sensibilità ambientale”.

Commenti (0)
Comment