Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sabato 3 ottobre

Cultura e Spettacolo
10 settembre 2020

Elisa in concerto a Udine

a cura della redazione
La cantante monfalconese devolverà ai suoi musicisti e alla sua crew il proprio compenso
CONDIVIDI
35976
Elisa
Cultura e Spettacolo
10 settembre 2020 della redazione

Dopo il successo del progetto discografico “Diari Aperti” e dei conseguenti tour andati sold out nei palazzetti e nei teatri d’Italia, Elisa, cantautrice, compositrice, produttrice discografica e polistrumentista, artista fra le più amate dal pubblico italiano, annuncia a sorpresa oggi un nuovo concerto in programma sabato 3 ottobre in Piazza Primo Maggio a Udine, con inizio alle 17.

Questo nuovo appuntamento – chiusura della rassegna “Udine Vola”, organizzata da Zenit srl in collaborazione con Comune di Udine, Regione Friuli Venezia Giulia e PromoTurismoFVG – arricchisce il calendario live di Elisa, che ha deciso di tornare sul palco a settembre e ottobre per sostenere i suoi musicisti e la sua crew, in questi mesi in cui nel settore della musica non è ancora avvenuta una vera ripresa.

L’artista monfalconese torna quindi a Udine a 9 anni dalla sua ultima esibizione in città, avvenuta nell’aprile del 2011 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

I biglietti per l’evento musicale più atteso della stagione saranno in vendita in presale per il fanclub dell’artista dalle di 10.00 di venerdì 11 settembre e online su Ticketone.it e in tutti i punti vendita del circuito Ticketone dalle 10.00 di sabato 12 settembre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Torniamo perchè serve tornare – aveva scritto Elisa sui social – e a me piace fare quello che serve, per la mia famiglia sulle ruote, i miei musicisti e la mia crew. Come è stato anche per gli ultimi live, anche tutto il ricavato di questi nuovi concerti andrà interamente a tutta la mia crew, ai tecnici e ai miei musicisti. La musica è cibo per l’anima. Vi aspettiamo come sempre e più di sempre e non vediamo l’ora"

Commenti (0)
Comment