Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Dopo quattro giorni di allenamento

Sport
26 agosto 2020

Stage delle Nazionali di baseball, Staranzano promossa a pieni voti

di Livio Nonis
Organizzazione impeccabile dentro e fuori dal campo per consentire alle Under 15 e Under 14 di prepararsi nel modo migliore
CONDIVIDI
35716
Sport
26 agosto 2020 di Livio Nonis Image

Dopo i quattro giorni entusiasmanti di allenamento delle Nazionali Italiane Under 15 e Under 14 a Staranzano, è tempo di bilanci e considerazioni.

Il Covid 19 non è riuscito a smontare la voglia di stare in campo degli amanti del baseball e Staranzano in questi giorni ne ha dato prova: esame superato a pieni voi. Protocollo per la ripresa laborioso, partendo dalla misurazione della temperatura, della distanza e della costante sanificazione dei locali, risultati efficaci per le attività in campo e nei momenti di relax.

Sinergia è stata la ricetta per la piena riuscita di questo evento anche grazie all’Amministrazione comunale di Staranzano e al Comitato regionale F.I.B.S. FVG, preziosi attori della manifestazione. Oltre ai ragazzi, gli altri veri protagonisti sono stati i volontari che si sono prodigati a rendere piacevole e funzionale l’evento. Amatori del baseball in bar e cucina, genitori per la preparazione dei campi e servizi, pensionati multiruolo d’esperienza e presidenti alle griglie hanno dato il giusto slancio.

Tutti gli organizzatori hanno rivolto un grazie per le parole di stima del presidente Marcon che è riuscito a essere presente in campo, unitamente al vice De Robbio e al consigliere Cappuccini. Una perfetta sintonia con il manager De Franceschi e tutto il suo staff che ha permesso di garantire una logistica millimetrica all’evento. Non per ultimi l’Accademia Veneto, con i manager Burato e Cortese che sono intervenuti e l’U18 regionale FV, grazie al lavoro del responsabile tecnico regionale Muser e del manager Minetto, unitamente al suo staff. 

Commenti (0)
Comment