Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Campionato di Serie A2

Sport
03 agosto 2020

Softball, Castionese e Ronchi in altalena

di Livio Nonis
Doppia vittoria per le friulane contro Massa, mentre le bisiache cadono a Parma
CONDIVIDI
35328
Castionese - Massa (ph. Livio Nonis)
Sport
03 agosto 2020 di Livio Nonis Image

Previsioni della vigilia rispettate con la Castionese softball che liquida i White Tigers di Massa in due incontri diametralmente opposti: molto equilibrato quello del tardo pomeriggio, con la Castionese che ha messo in campo una squadra di giovanissime, mentre nell'incontro della sera facile affermazione senza nessuna palpitazione delle coronarie. Ora in classifica generale le friulane sono al terzo posto. Le Old Parma B.S.C. mantengono la leadership del girone ancora a 1000 ma nella partita serale devono impegnarsi a fondo per far propria la gara, con le Stars di Ronchi dei Legionari vicinissime al “colpaccio”.

CASTIONESE SOFTBALL - WHITE TIGERS 8-7

Nella prima gara le ospiti passano in vantaggio al terzo inning, ma la Castionese è pronta a rispondere con le valide di Francioli, Musuruane e Napolitano approfittando anche di qualche incertezza difensiva. La partita si gioca punto a punto, con le avversarie che sfruttano il fattore "esperienza": Schiavinotto (ex Woodstock Lucca) apre il sesto inning con un triplo a destra e dà il via alla rimonta del Massa, ma la difesa nero verde riesce a limitare i danni e chiude la ripresa con solo due punti subiti.

L'attacco friulano non si fa attendere e colpisce duro prima con Napolitano, poi Beltrame (doppio) e Francioli (triplo) per arrivare all'ultimo inning con un parziale di 7 a 3. Le emozioni non sono ancora finite però: il Massa riesce a portare due corridori in base e la solita Schiavinotto spara la palla oltre la testa dell'esterno centro e porta a casa altri due punti. La Castionese però non perde la concentrazione e concede davvero molto poco, chiudendo l'incontro per 7 a 6. Da sottolineare l'ottima prestazione di Patrizia Macoratti, sia in attacco che in difesa.

CASTIONESE SOFTBALL - WHITE TIGERS 7-0

La seconda partita è molto più tranquilla. Ilenia Avian in pedana concede pochissimo e l'attacco friulano non si fa attendere: saranno ben 10 le valide totali alla fine dell'incontro con 2/3 di Francioli e 3/3 di Musuruane, autrice di tre splendidi tripli. Da sottolineare l'esordio più che positivo delle "piccole" nero verdi: Nicaury Bonifacio, Marta D'Ambrosio e Sofia Pelos, quest'ultima autrice della valida che ha messo fine alla gara con il punteggio di 7 a 0.

 

In serie A1 nel frattempo ancora un'ottima prestazione della giovane Martina Ghergolet proveniente dal vivaio dell'Alpe Adria Softball e che quest'anno milita tra le fila del Bussolengo Softball.

Sia Ghergolet che Manola Beltrame sono state convocate per un raduno con la Nazionale U18 (lunedì 3 agosto a Bollate, Milano) in vista dei mondiali di categoria che si svolgeranno il prossimo anno a Lima (data ancora da definire).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OLD PARMA B.S.C. - STARS DI RONCHI DEI LEGIONARI 7-0

Una prima gara da dimenticare per le ronchesi, ci sono però grosse attenuanti: la forza delle avversarie, innanzitutto, visto che sono indicate tra le più attendibili pretendenti per il ritorno in serie A1, la temperatura (si è giocato con 38°C), la polvere rossa che si alzava dal diamante di gara disturbando non poco le atlete (bastava bagnarlo all'inizio di ogni incontro), in più la levataccia mattutina e il lungo viaggio, hanno fatto sì che durante il match si sono fatti errori decisamente banali che hanno permesso alla squadra di casa di prendere il largo e senza difficoltà chiudere l'incontro al 6° inning.

 

OLD PARMA B.S.C. - STARS DI RONCHI DEI LEGIONARI 10-6

Di tutt'altro tenore gara 2, anche se i presupposti non sono molto positivi, con il ripetersi degli stessi errori di disattenzione della gara precedente. Sul 6 a 2 per le parmensi ecco lo scatto d'orgoglio delle ragazze bisiache, su una battuta di Teresa Cernecca arriva a casa base il primo punto (6 a 3). Successivamente, a basi piene, Beatrice Salin effettua una lunga battuta che le permette di raggiungere la terza base, portando a casa i tre punti del momentaneo pareggio. Sul 6 a 6 la forza delle avversarie si fa sentire e arrivano, diluiti nei tre inning successivi, quattro punti che determinano la seconda sconfitta, questa volta onorevole, delle Stars.

La Classifica: Old Parma 1000 (6v-0p), Macerata Softball 833 (5-1), Castionese 667 (4-2), Baseball Rovigo 500 (3-3), Stars Ronchi 375 (3-5), Softball Massa Lucca 375 (3-5),White Tigers 0 (0-8).

Si riprenderà il 29 e 30 di agosto con il big match tra la Castionese e l'Old Parma, mentre le Stars saranno nuovamente (per l'ultima volta) in trasferta a Rovigo; il programma sarà chiuso da Macerata che affronterà le White Tigers. Riposerà Massa Lucca. 

Commenti (0)
Comment