Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Nasce la “Nuova Basket Isonzo”

Sport
28 luglio 2020

Basket, Fiumicello e Pieris diventano un'unica società

di Livio Nonis
Dopo un anno di collaborazione, i due direttivi sanciscono un passaggio storico
CONDIVIDI
35211
L'incontro che ha sancito la fusione (ph. Erik Franceschini)
Sport
28 luglio 2020 di Livio Nonis Image

Da lunedì sera in Friuli Venezia Giulia è nata una nuova realtà cestistica grazie alla incorporazione e fusione tra Polisportiva Isontina di Pieris e il Fiumicello Basket, si chiamerà “Nuova Basket Isonzo”.

Dopo un anno di collaborazione reciproca, i due presidenti hanno riunito i rispettivi direttivi per discutere l'eventualità di dare un forte segnale di collaborazione cioè unire le forze, collaborare direttamente nella stessa società. A testimoniare l’importanza di questo evento, c'erano autorità sia sportive che politiche, i due ormai ex presidenti, per la Polisportiva Isontina Paola Ferfoglia e per il Fiumicello Basket Corrado Pipp, mentre a rappresentare la federazione basket era presente il consigliere regionale Giuseppe Monorchio e per le istituzioni locali Alessandro Di Just, assessore al comune di Fiumicello Villa Vicentina.

Nei vari interventi è emersa la volontà di unire le forze per cercare di creare un gruppo forte e pregnante per portare bambini a giocare a pallacanestro, unendo le varie sinergie.

È stato evidenziato come un tempo un fiume divideva le terre e le popolazioni, le metteva contro, in questo caso invece il fiume, cioè l'Isonzo, ha unito, avvicinando due realtà per formarne una sola. La politica ha assicurato un intervento sugli impianti per modernizzarli e renderli appetibili ai bambini al fine che ritornino a giocare anche in palestra.

Il momento topico della serata è stata la votazione dei due direttivi al fine di approvare il nuovo statuto e questa fusione. Le mani si sono alzate univoche, tutti d'accordo per compiere questo passo che, se chiude due storiche associazioni sportive, ne fa nascere una nuova, forte e molto motivata per dare impulso al basket nei due paesi.

Ora Giampero La Torre, il tributarista presente alla serata che ha verbalizzato tutto quanto è stato detto, porterà il verbale all'agenzia dell'entrate e da quel momento la nuova società diventerà a tutti gli effetti la Nuova Basket Isonzo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È stato presentato anche il logo che richiama i due loghi precedenti: la volpe di Fiumicello che abbraccia un pallone da basket e il rosso amaranto di Pieris, realizzato da Marco Bragato.

I primi adempimenti saranno la formazione di un nuovo direttivo e l'elezione degli organi dirigenziali: presidente, vice presidente, tesoriere. Successivamente si inizierà con i nuovi tesseramenti e nuovi adempimenti per l'inizio dei prossimi campionati.

Commenti (0)
Comment