Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Seconda edizione dell'evento

Attualità
05 luglio 2020

Turriaco, successo per la cena in rosso

di Livio Nonis
Tutto esaurito per la serata benefica contro la violenza sulle donne
CONDIVIDI
34897
Attualità
05 luglio 2020 di Livio Nonis Image

Non è stato facile riorganizzare per la seconda volta la “cena in Rosso” a Turriaco: il lockdown aveva messo in dubbio questo momento di riflessione e di solidarietà.

Il fine era quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della violenza di genere e l'amministrazione comunale, l'Auser e la Pro Loco di Turriaco sono riusciti nell'intento, portando a termine il progetto che è stato finanziato anche dalla Regione Friuli Venezia Giulia. 

Gli ospiti sono arrivati in 80 e si sono attenuti alle regole. Grande soddisfazione da parte dei ristoratori partecipanti: il Bar Adriatica, il Baretto 19, Bisboccia bar birreria Gourmet, l'Osteria tal Curtivon, la Pizzeria My Way, la Trattoria al Peon, le aziende agricole Brumat e le Risare, che nella serata hanno avuto modo di presentare se stessi e la propria attività.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il menù ha visto prevalere il colore rosso: insalata di mare per antipasto, quindi gnocchetti al salmone, baccalà in rosso e, come dessert, gelato fragole al limone, il tutto condito da vino “rosso”.

Di effetto l'allestimento: piazza Libertà era colorata di rosso e ripopolata a dimostrazione della sensibilità sul tema e della gran voglia di partecipazione degli abitanti di Turriaco e non solo. Il ricavato della serata sarà devoluto a favore dell'Associazione GOAP Onlus di Trieste – centro anti-violenza sulle donne.

Commenti (0)
Comment