Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Intervento di Polizia Locale e Carabinieri

Attualità
08 luglio 2020

Grado, donna arrestata per furto e truffa

a cura della redazione
Comminato anche un daspo urbano per tre venditori abusivi in spiaggia
CONDIVIDI
34875
(ph. pixabay.com)
Attualità
08 luglio 2020 della redazione

Nell’ambito dell'attività di controllo del territorio, la Polizia Locale di Grado ha emanato un provvedimento di allontanamento di 48 ore nei confronti di tre venditori abusivi in spiaggia, sorpresi uno in Git (in collaborazione con Alexa Safety Security che è l’agenzia che si occupa della sicurezza della spiaggia) e due in Costa Azzurra. Ciò è stato possibile in attuazione alle norme del daspo urbano e al nuovo regolamento di polizia urbana, approvato l'anno scorso.

Inoltre, tra la notte del 7 e 8 luglio, la Polizia Locale congiuntamente alla locale Stazione dei Carabinieri ha arrestato una ragazza per furto aggravato effettuato in un esercizio commerciale e truffa ai danni di una minore.

Un plauso alle donne e agli uomini delle forze dell'ordine – afferma il sindaco Dario Raugna – grazie ai quali la nostra cittadina è sempre monitorata e sotto controllo, nei limiti delle risorse disponibili”.

Commenti (0)
Comment