Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Avvio il 22 giugno

Attualità
09 giugno 2020

Palmanova stanzia 40 mila euro per i centri estivi

a cura della redazione
Destinati sia alle associazioni che alle famiglie con redditi bassi
CONDIVIDI
34418
(ph. Comune di Palmanova)
Attualità
09 giugno 2020 della redazione

Sono stati approvati oggi, dalla Giunta comunale, i criteri per la concessione dei contributi relativi ai Centri Estivi, dedicati alle associazioni organizzatrici e alle famiglie dei bambini iscritti.

Sono stati messi a disposizione 40.000 euro totali, di cui 10.000 per i quattro gestori di centri estivi che hanno aderito alle iniziative comunali (Parrocchia di Palmanova, Scuola Regina Margherita, Associazione tennis Club nova Palma e Associazione Sunshine Club) e i restanti 30.000 destinati ad aiutare le famiglie con redditi più bassi.

Il contributo previsto per le famiglie sarà di 40 o 25 euro a bambino a settimana, per un massimo di quattro settimane, da assegnare secondo criteri di reddito. La domande dovranno essere presentate entro il prossimo 15 giugno attraverso la compilazione dell’apposito modulo (scaricabile dal sito del Comune www.comune.palmanova.ud.it) e l’invio all’indirizzo  protocollo@comune.palmanova.ud.it o la consegna all’Ufficio servizi scolastici del Comune, al primo piano con accesso dal salone d’onore (10-11-12 giugno, dalle 9.30 alle 14.30, 15 giugno dalle 9.30 alle 18).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potranno accedere ai contributi i nuclei familiari in cui almeno un genitore è residente nel Comune di Palmanova (o domiciliatario, senza dimora a carico del Comune, richiedente Asilo o titolare di permesso di protezione umanitaria) e che abbiano percepito nel periodo da marzo a maggio 2020 redditi lordi fino a 7.500 euro (contributo di 40 euro a bambino a settimana) o fino a 10.500 euro (contributo di 25 euro a bambino a settimana). Sarà inoltre necessario avere iscritto o voler iscrivere i propri figli a un centro estivo organizzato a Palmanova da uno dei soggetti gestori aderenti e non fruire di altra agevolazione legata all’emergenza da covid-19 per la stessa tipologia di servizio (a titolo esemplificativo il Bonus baby-sitting”).

Per le associazioni è previsto un contributo di 10 euro a bambino, residente a Palmanova, a settimana, per un massimo di quattro settimane (fino a esaurimento fondi), da erogare a tenuto conto degli iscritti che hanno frequentato il centro estivo. Le associazioni dovranno presentare domanda entro il 22 giugno.

Commenti (0)
Comment