Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Primo giorno per Gianluca Greco

Attualità
08 giugno 2020

Gorizia, insediato il nuovo vicario del Questore

a cura della redazione
In carriera ha conseguito una promozione per merito straordinario per l’attività di contrasto all’immigrazione clandestina. A Mantova l'ultimo incarico
CONDIVIDI
34388
Gianluca Greco, nuovo vicario del Questore di Gorizia
Attualità
08 giugno 2020 della redazione

Da oggi il Primo dirigente della Polizia di Stato Gianluca Greco è il nuovo vicario del Questore di Gorizia.

Dopo la laurea in giurisprudenza conseguita nel 1990 presso l’Università La Sapienza di Roma e il Corso di formazione per vice commissari di Polizia, nel 1992 Greco è stato destinato alla Questura di Verona dove ha ricoperto l’incarico di Vice dirigente della Squadra mobile e, in seguito, di Dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico.

Successivamente ha prestato servizio presso la Questura di Rieti, come Capo di gabinetto, e quindi presso l’Ufficio di Polizia di frontiera di Otranto in qualità di Dirigente, dove ha conseguito una promozione per merito straordinario per l’attività di contrasto all’immigrazione clandestina.

Trasferito poi alla Questura di Pisa, si è occupato, come dirigente della D.I.G.O.S., del filone pisano dell’indagine sulle nuove brigate rosse.

Dopo il corso di formazione svolto presso il COM.SUB.IN. della Marina militare, ha ricoperto l’incarico di Vice direttore del Centro nautico e sommozzatori di La Spezia e Comandante del Nucleo sommozzatori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 2010, promosso Primo dirigente della Polizia di stato, ha diretto le Scuole allievi agenti di Trieste prima e Peschiera del Garda poi, e in seguito ha ricoperto l’incarico di Vice dirigente del compartimento della Polizia ferroviaria di Trieste.

Infine, prima del suo arrivo a Gorizia ha diretto la divisione di Polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione della Questura di Mantova.

Commenti (0)
Comment