Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

A causa delle restrizioni Covid-19

Attualità
23 aprile 2020

San Canzian, festa ridotta per la Liberazione

di Livio Nonis
Confermate le deposizioni delle corone d'alloro ai monumenti ai caduti di tutto il territorio comunale
CONDIVIDI
33703
(ph. pixabay.com)
Attualità
23 aprile 2020 di Livio Nonis Image

Nonostante le limitazioni per il Coronavirus, l'Amministrazione comunale di San Canzian d’Isonzo celebrerà la festa delle Liberazione d’Italia in programma sabato 25 aprile.

Seppure in forma ridotta, come di consueto verranno deposte le corone di alloro con la benedizione presso i monumenti ai caduti dislocati sul territorio. La celebrazione seguirà i seguenti orari: alle ore 9.54 a Isola Morosini (via Principale), alle 10.15 a Pieris (Monumento villa Settimini), alle 10.30 a Begliano (Monumento via San Pietro), alle 10.45 a San Canzian d'Isonzo (Monumento via Fratelli Cervi) e quindi da qui ci si sposterà per la cerimonia principale che si terrà alle ore 11 a San Canzian d'Isonzo presso il Monumento di Piazza Giuseppe Di Vittorio.

Alle cerimonie presenzieranno, oltre al sindaco Claudio Fratta, alcuni amministratori, un agente della Polizia Locale, il parroco don Francesco Fragiacomo, e le Forze dell'Ordine.

Commenti (0)
Comment