Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Intitolata "Rinascita"

Cultura e Spettacolo
21 aprile 2020

L'opera di Adriano Piu all'asta per l'Ospedale di Udine

di Livio Nonis
Una tela che rappresenta una mascherina con la celebre frase di Churchill: "Mai nella storia degli umani conflitti tanti dovettero tanto a tanto pochi”
CONDIVIDI
33676
"Rinascita", opera di Adriano Piu
Cultura e Spettacolo
21 aprile 2020 di Livio Nonis Image

Il pittore, scultore e musicista Adriano Piu di Chiarmacis di Teor mette all’asta una sua opera: i proventi verranno donati all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine.

"Rinascita", l’opera realizzata di Piu, è una tela di 120 per 150 centimetri, e rappresenta una mascherina, che alla base del quadro riporta una frase dell’ex primo ministro britannico, Winston Churchill, che recita: “Mai nella storia degli umani conflitti tanti dovettero tanto a tanto pochi”.

“Tutti siamo consapevoli della gravità del Covid-19 - spiega Adriano Piu -. In questo difficile periodo, riflettendo sulle condizioni in cui sono costretti a lavorare in prima linea tutti i medici, infermieri e operatori sanitari per combattere questo virus invisibile e salvare più persone possibili mettendo a rischio la propria vita, ho voluto trasmettere un mio momento di profonda inquietudine, con quest’opera dal titolo “Rinascita”. Desidero dare un piccolo contributo mettendo l’opera all’asta. Il ricavato verrà successivamente devoluto all'ospedale Santa Maria della Misericordia" di Udine. Perchè una grande mascherina, perché la reputo uno scudo per la difesa che noi umani abbiamo in questa guerra globale, che obbliga la distanza e nega il contatto.

Le piazze e le strade vuote avvolte da un grande silenzio violato solo dalle sirene delle ambulanze e forze dell’ordine, mi provocano uno stato d’angoscia, ma nello stesso tempo una pace interiore nell’auspicio di una rinascita del nostro paese”.

Commenti (0)
Comment