Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentata la 136^ edizione

Attualità
11 febbraio 2020

Monfalcone, al Carnevale sfilano le bici mascherate

di Livio Nonis
Svelato il programma della manifestazione: oltre agli appuntamenti tradizionali previste diverse novità
CONDIVIDI
32778
Da sinistra Fasan, Cisint, Miglia, Blasini e Manfrini (ph. L. Nonis)
Attualità
11 febbraio 2020 di Livio Nonis Image

Svelato nella conferenza stampa tenuta in municipio il programma del 136esimo Carnevale Monfalconese, in programma ufficialmente dal 20 al 25 febbraio, ma con diversi eventi collaterali in programma anche nelle giornate precedenti.

A presentare la manifestazione sono intervenuti il sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint, l'assessore agli eventi, Luca Fasan, il presidente della Pro Loco di Monfalcone, Franco Miglia, il direttore artistico Carlo Blasini, che vestirà i panni del notaro Toio Gratariol, e Orlando Manfrini, alias sior Anzoleto.

Al “Palatenda” in Piazza della Repubblica da giovedì 20 a lunedì 24 febbraio ci saranno attrazioni e iniziative per bambini, la Caminada Mascherada, i bambini delle scuole dell’infanzia ed elementari di Monfalcone, in maschera, raggiungeranno a piedi la Piazza, dove saranno accolti da musica, dolcetti, animazione. Nel pomeriggio di giovedì Discorso del Sindaco ai cittadini e cerimonia di consegna delle “Chiavi della Città” alla Pro Loco. Simpatica iniziativa sembre giovedì 20 febbraio, dalle 15 alle 18, denominata “Carneval de le femene … porta la femena a balar” con Evi e Lucia: in programma balli di gruppo e “il tombolino di carnevale”, inedito gioco con premi a sorpresa. Continueranno le iniziative per i bambini con il Carneval Dei Putei, la Cavalchina dei Putei, e lunedì sera, il giorno prima del momento clou della manifestazione, alle 18.30 in Piazzetta a Panzano per i bisiachi e non, Corso accelerato de Cantada “PROVANDO LA CANTADA” con la Banda Civica Città di Monfalcone.

Lunedì 24, vigilia della kermesse, a essere addobbate saranno le biciclette che verranno condotte in piazza della Repubblica, dove ci sarà la prima sfilata delle bici mascherate. Alle 15.30 presso il pala-tenda ci saranno le iscrizioni, un'ora dopo partirà la biciclettata con un giro per il centro della città, e al rientro verranno premiate le biciclette più originali.

Ed ecco il giorno fatidico: il martedì grasso monfalconese che inizia alle ore 9 con la partenza del corteo degli sposi dalla sede della Pro Loco in via Mazzini e tradizionale giro di saluto per i borghi della città. Alle ore 11.30 in Piazza della Repubblica ci sarà la distribuzione al pubblico dei testi delle canzoni della “Cantada”; alle 12: arrivo del corteo degli sposi in Piazza della Repubblica dove ci sarà l'Alzabandiera del Comune accompagnato dall’Inno a Monfalcone, a seguire l'attesa tradizionale cerimonia e orazione pubblica dal terrazzo della Loggia del Municipio, il Giuramento del Notaio Toio Gratariol e la Lettura del Testamento de Sior Anzoleto Postier, anticipata dalla frase pronunciata dal notaro: “che tale usanza non venga mai meno finché un solo monfalconese calpesterà le strade di questa nostra cara città”. la cerimonia verrà trasmessa in diretta streaming. Alla fine tutti canteranno le tipiche canzoni locali, accompagnati dalla Banda Civica Città di Monfalcone.

A conclusione della Cantada in Piazza ci sarà come è ormai consuetudine il “PRANZO DE NOZE IN PIAZA” con gli sposi, il Notaio e tuta la compagnia.

Dalle 13.30 partirà da Via Matteotti la Grande Sfilata di carri allegorici, gruppi mascherati e bande musicali. Il serpentone mascherato seguirà il tradizionale percorso di 3 Km attraverso le seguenti vie: da Via Matteotti svolterà a sinistra in Viale San Marco proseguendo poi in Via Bixio e Via Garibaldi. Imboccherà poi Via Duca d’Aosta dal Largo Anconetta giungendo per l’esibizione davanti alla Giuria in Piazza della Repubblica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A fine corteo la Giuria proclamerà dal palco i vincitori della sfilata nelle categorie carri e gruppi. A grande richiesta quest’anno ritornerà, in apertura della sfilata, il Gruppo Ipanema con le coloratissime e spettacolari ballerine brasiliane. E come sempre durante la sfilata, ospiti, spettacoli, sorprese.

In serata, il gran finale in musica, spettacolo e comicità con Flavio Furlan, Maximo ed Elisa Bombacigno.

Da ricordare anche che dal 31 gennaio al 1° marzo presso 20 locali monfalconesi e del mandamento viene proposto “Magnemo fora de Casa”, con menu a prezzi speciali; dal 13 al 25 febbraio, gli appassionati di pittura avranno l'opportunità di visitare la mostra di artisti monfalconesi in municipio, “Carnevale in Tela”; inoltre per la 65a volta ci sarà l'uscita della “Cantada”, numero unico della rivista umoristica-satirica in dialetto bisiàc su personaggi e fatti della bisiacaria, la cui copertina è stata realizzata da Fabio Babic. Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, in scena il Ballo in maschera degli innamorati.

Come di consueto sabato 15 febbraio, dalle ore 10 alle ore 16, annullo postale figurato, quest'anno la cartolina è stata disegnata dall'artista locale Loredana Prodan, che ha evidenziato nel suo disegno le peculiarità di Monfalcone: “La rocca e il monte con il falcone”; seguiranno le premiazioni degli alunni e insegnanti partecipanti al concorso “Disegna la cartolina del carnevale monfalconese”. 

Per tutti i dettagli: www.monfalcone.info

 

Commenti (0)
Comment