Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sabato 8 febbraio

Società
06 febbraio 2020

Isola celebra la giornata del refosco

di redazione (fonte Refuscus Mundi)
La località istriana ospiterà il sesto festival internazionale dei vini. Attesi 40 viticoltori da Slovenia, Italia e Croazia
CONDIVIDI
32696
Refuscus Mundi
Società
06 febbraio 2020 di redazione (fonte Refuscus Mundi)

Sabato 8 febbraio, a Palazzo Manzioli a Isola, in Slovenia, si terrà il sesto festival internazionale dei vini Refuscus Mundi – Un mondo di refosco, dedicato interamente ai vini ottenuti dal vitigno refosco.

Al festival si presenteranno con i propri vini i viticoltori delle regioni vinicole slovene dell'Istria e del Carso, ai quali si uniranno i colleghi italiani e croati. La manifestazione avrà luogo tra le ore 14 e le ore 20.30.

Il refosco è un'antica varietà di vite, la più importante e diffusa nei territori dell'Istria slovena e del Carso. Seppur si tratti della stessa varietà, in Istria viene coltivato il refosco, mentre nella terra rossa del Carso cresce il terrano. Analoge varietà che portano nomi uguali o simili prosperano anche nel Friuli, dove re del palcoscenico è il refosco dal peduncolo rosso, seguito dal refosco di Rauscedo e il refosco di Faedis ovvero il refoscone.

Il festival Refuscus Mundi è un rimarchevole luogo di incontro che permette ai produttori e al loro pubblico di incontrarsi, un'occasione di dare sfogo a tutto il potenziale del refosco e alle nuance stilistiche che la varietà propone. I vini della varietà refosco sono contrassegnati da caratteristiche marcanti, quali un profondo color rubino e uno spiccato aroma fruttato e fresco.

Per molto tempo il refosco è stato considerato un vino giovane, solo negli ultimi due decenni i viticoltori hanno consolidato il suo carattere facendolo affinare e rendendolo un vino maturo ed austero. Dal vitigno refosco si producono vini di espressioni diverse: rosati, spumanti, vini giovani, vini maturati corposi e vini di uva essiccata con concentrazioni zuccherine più alte. Questa varietà di rosso è la più diffusa in Slovenia e si aggiudica il primato in quanto varietà di vino più venduta nella storia della regione. Per il suo alto contenuto di antiossidanti al refosco vengono attribuite proprietà benefiche.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La parte centrale del festival Refuscus Mundi – Un mondo di refosco sarà impostata sulla degustazione di vini proposti da circa 40 viticoltori provenienti dalla Slovenia, dalla Croazia e dall'Italia presso gli spazi di Palazzo Manzioli. Verranno organizzate anche degustazioni guidate per piccoli gruppi di studio.

Commenti (0)
Comment