Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentata la cinquantesima stagione sportiva

Sport
04 settembre 2019

Pallamano Trieste, l'epopea continua

di redazione (fonte Comune di Trieste)
Sabato il via al campiona di serie A. Il presidente Lo Duca: "Nonostante le difficoltà siamo pronti a regalare nuove emozioni al nostro pubblico"
CONDIVIDI
30882
Sport
04 settembre 2019 di redazione (fonte Comune di Trieste)

Presentata nella sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich a Trieste la cinquantesima stagione della società sportiva Pallamano Trieste, alla presenza dell’assessore comunale allo Sport Giorgio Rossi, del presidente della Pallamano Trieste Giuseppe Lo Duca, del direttore sportivo Giorgio Oveglia e del dirigente Michele Semacchi, presente anche l’assessore regionale Fabio Scoccimarro e i componenti della squadra.

Cinquant'anni di successi (17 titoli italiani e 6 Coppe Italia), di vittorie giovanili (9 titoli italiani di categoria) di migliaia e migliaia di tifosi triestini che hanno condiviso la storia della società.

“Si affrontano tante difficoltà – ha sottolineato il presidente Lo Duca – ma siamo sempre pronti ad affrontare il campionato di serie A. Una squadra che ci dà tante soddisfazioni, capitanata in campo da Marco Visintin e allenata in panchina dal compagno Andrea Carpanese, due certezze della forza di questa società. Una società dal passato importante, ma io guardo al presente, perche ci dà la forza di andare avanti grazie anche al nostro affezionato pubblico e a tutti coloro, che lavorano e sono vicini alla squadra”,

La Pallamano Trieste ha ufficialmente avviato la stagione 2019/2020 lo scorso 29 luglio con la preparazione atletica condotta da Sergej Sain. Due new entry in campo: lo sloveno Fidel Dusan e l'ala destra Luca Bellomo integrati in una squadra collaudata. La squadra, ancora una volta allenata da coach Andrea Carpanese, avrà anche il supporto di due giocatori stranieri in prova: Dušan Fidel, centrale /terzino sinistro classe ‘92 dalla Slovenia, e Milan Filic terzino destro, classe ‘85, dalla Serbia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 7 settembre è in programma la prima partita di campionato in trasferta a Gaeta.

Commenti (0)
Comment