Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Incetta di medaglie a Lignano

Sport
07 marzo 2019

Karate, Strassoldo domina nel campionato FVG

di redazione (fonte Asd Karate Strassoldo)
I ragazzi di Zamaro hanno conquistato 21 ori, 16 argenti e 12 bronzi, aggiudicandosi il primo posto assoluto nella speciale classifica a punti
CONDIVIDI
28722
Gli atleti dell'ASD Karate Strassoldo a Lignano
Sport
07 marzo 2019 di redazione (fonte Asd Karate Strassoldo)

Sono stati due giorni all’insegna delle arti marziali, quelli che si sono svolti lo scorso 2-3 marzo nel palazzetto dello sport “Bella Italia & Efa Village” di Lignano Sabbiadoro, con quasi duemila atleti provenienti da tutto il nord Italia e da Slovenia, Austria, Croazia, Ungheria e Bulgaria. L’evento, organizzato dallo CSEN FVG, con il patrocinio del Comune di Lignano Sabbiadoro, del CONI e della Federazione italiana judo lotta karate arti marziali, considerato come una delle poche manifestazioni d’alto livello in Italia e arrivato alla sua decima edizione, ha dato spazio a molte discipline quali il grappling, judo, ju jitsu, wushu, aikido, Kickboxing, ma soprattutto grande spazio al karate. Quattordici le società di karate presenti che hanno dato vita alla gara valevole come prima tappa del campionato di karate FVG, divisa nelle specialità di percorso, palloncino, kata (forme) e kumite (combattimento).

A farla da padrone è stata l’Asd Karate Strassoldo, la neo società guidata dal tecnico istruttore Michael Zamaro, che passo dopo passo ha sbaragliato ogni pronostico e avversario, riconfermando l’ottima preparazione degli istruttori, degli allenatori e degli allievi.

Al termine della manifestazione l’Asd Karate Strassoldo ha conquistato 21 medaglie d’oro, 16 medaglie d’argento e 12 medaglie di bronzo, aggiudicandosi il primo posto assoluto nella speciale classifica a punti, che ha raccolto i risultati di tutti gli atleti nelle singole competizioni.

“Ancora una volta – ha commentato a fine gara Michael Zamaro – desidero sottolineare l’importanza del lavoro di avviamento allo sport, nella preparazione ludico-motoria, nell’apprendimento, nel costante impegno e nella crescita comune in un ambiente sano al fine di poter costruire gruppi uniti e allievi di talento. Altresì, voglio sottolineare l’ottimo lavoro di supporto nella preparazione svolto sia dall’istruttore Flavio Zamaro, che fin dagli inizi contribuisce alla formazione delle giovani promesse del karate, sia dal nuovo allenatore Ilaria Fabbro”.

Commenti (0)
Comment