Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Prima volta per la Carigo

Attualità
23 luglio 2018

Fondazioni bancarie e volontariato, Roberta Demartin ai vertici nazionali

di redazione (fonte Fondazione Carigo)
La presidente dell'ente goriziano nominata alla guida della “commissione per il volontariato, csv e servizi alla persona” di ACRI
CONDIVIDI
26169
Roberta Demartin
Attualità
23 luglio 2018 di redazione (fonte Fondazione Carigo)

La presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Roberta Demartin, è stata nominata Presidente della “Commissione per il Volontariato, CSV (Centri Servizi per il Volontariato) e Servizi alla Persona” di ACRI, associazione nazionale con sede a Roma che riunisce le Fondazioni italiane di origine bancaria. È la prima volta che la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia ottiene la presidenza di una Commissione ACRI.

Ciò consentirà alla Fondazione di dare il proprio contributo sui temi del volontariato a livello nazionale, facendo sentire la sua voce e portando in primo piano le esigenze rilevate sul territorio locale, assicurando al contempo una nuova e prestigiosa visibilità alle sue attività.

Ente di rilievo nazionale, ACRI dialoga costantemente, quale interlocutore istituzionale di primo piano, con le autorità statali e in primis con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con cui nel 2015 ha sottoscritto un importante Protocollo d’Intesa che definisce i principi e le prassi che devono guidare l’operato delle Fondazioni nei settori d’intervento previsti dalla legge.

La “Commissione per il Volontariato, CSV (Centri Servizi per il Volontariato) e Servizi alla Persona” che Roberta Demartin andrà a presiedere, riunisce i rappresentanti di sedici Fondazioni italiane di origine bancaria, in rappresentanza delle oltre 80 che fanno parte di ACRI.

Tale nomina comporta inoltre la partecipazione della stessa presidente Demartin - insieme al direttore di ACRI Giorgio Righetti, al presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia e a un funzionario ACRI - al Comitato paritetico - la cui prima riunione si è svolta lo scorso 19 luglio - incaricato di dare attuazione all’accordo sottoscritto tra ACRI e Forum del Terzo Settore. Determinare orientamenti, iniziative e azioni attraverso cui realizzare una concreta collaborazione tra i due enti è l’obiettivo di tale organismo.

ACRI è una Associazione senza fini di lucro che rappresenta e tutelare gli interessi generali delle Fondazioni Associate per favorirne il conseguimento delle finalità istituzionali, la salvaguardia del patrimonio e lo sviluppo tecnico ed economico. Suo compito precipuo è quello di coordinare le azioni per promuovere iniziative consortili e attività di interesse comune, ricercare e promuovere rapporti di collaborazione operativa fra le Fondazioni bancarie associate e gli Enti, le società e gli organismi di rilievo italiani e stranieri, concordando ipotesi di convenzioni o accordi da sottoporre all'approvazione delle stesse Associate.

Commenti (0)
Comment