Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Terza edizione de Il Piccolo Violino Magico

Cultura e Spettacolo
09 luglio 2018

Musica, Natsuho Murata incanta San Vito

di redazione (fonte Il Piccolo Violino Magico)
La giovane violinista giapponese mette d'accordo giuria e pubblico, per una vera e propria incetta di premi
CONDIVIDI
26040
(ph. Elia Falaschi – Phocus Agency)
Cultura e Spettacolo
09 luglio 2018 di redazione (fonte Il Piccolo Violino Magico)

È Natsuho Murata, talento di dieci anni dal Giappone, la vincitrice della terza edizione de Il Piccolo Violino Magico, il concorso internazionale violinistico di San Vito al Tagliamento. La finale all’Auditorium Comunale ha registrato il tutto esaurito, con il pubblico ad ascoltare i tre finalisti accompagnati dalla Mitteleuropa Orchestra diretta da Giancarlo Guarino.

Oltre a Natsuho c’era Bohdan Luts, tredicenne ucraino che si è aggiudicato il secondo premio, e Shihan Wang, tredicenne cinese al terzo posto, come decretato dalla giuria internazionale presieduta da Pavel Vernikov, violinista tra i più celebri al mondo.

A condurre la serata la giornalista Silvia Corbetta e il direttore organizzativo del concorso Domenico Mason.

«Sono felicissima di questo premio così importante, sono sempre più convinta della strada che ho intrapreso e il violino rimane la mia più grande passione», è stato il commento della vincitrice, detto in giapponese con l’aiuto del padre nelle traduzioni in lingua inglese. A lei non solo il primo premio da 5.000 euro, ma anche il premio per la concorrente più giovane e il premio del pubblico: ulteriori 500 euro e tre custodie di violino firmate Artonus, più un pregiato violino costruito dal liutaio Fabio Piagentini.

A Luts Bohdan, secondo classificato, 3.000 euro più una custodia conferita come premio dagli studenti della scuola media a indirizzo musicale di S. Vito. A Shihan Wang, terzo classificato, 2.000 euro e anche a lui una custodia Artonus. Premi speciali anche alla belga Pauline Van Der Rest, 500 euro, all’italiana Benedetta Fiechter, 300 euro più la partecipazione a una masterclass tenuta dalla violinista di fama mondiale Julia Fischer e la possibilità di tenere un concerto alla Franz Liszt Academy di Budapest, e a Veronica Helling Marie dalla Germania che si aggiudica anche lei tre giorni di masterclass ai corsi di Fischer. 

Commenti (0)
Comment