Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Promosso dall'associazione Tiliaventum

Turismo
16 aprile 2018

A Lignano un nuovo Polo sportivo del mare

di redazione (fonte Tiliaventum)
Dal kitesurf al windsurf, dalla vela al paddling: accessibile e inclusivo sarà fruibile tutto l'anno
CONDIVIDI
24854
(ph. Tiliaventum)
Turismo
16 aprile 2018 di redazione (fonte Tiliaventum)

Tiliaventum, il sodalizio lignanese che si occupa di sport di mare, ha da oltre due decenni studiato, approfondito e proposto (anche con specifica istanza di concessione) l'idea di creare un vero e proprio polo sportivo per tutti, accessibile e inclusivo, dedicato alle discipline di mare e operativo durante tutto l'arco dell'anno (kitesurfwindsurfvelapaddlingseacycling...) a Lignano Sabbiadoro. 

Dalle iniziali presentazioni alle associazioni sportive locali, alle istituzioni ed enti preposti si è passati allo studio di fattibilità vero e proprio, alla raccolta e deposito di 600 firme, alla Menzione speciale ottenuta al Premio Start FVG, alla presentazione di specifica Istanza di Concessione Demaniale.

I diversi incontri e approfondimenti con l'Amministrazione locale (politica e tecnica) nel corso degli anni sono sempre stati aggiornati anche sulla base delle normative vigenti e aspetti procedurali.

Lo scorso 11 aprile i rappresentati di Tiliaventum con il presidente Passoni e il vice Galasso, accompagnati dai soci Andrea Stella (navigatore oceanico con disabilità) e Francesco De Bona, storico socio co-ideatore del progetto, hanno potuto confrontarsi con i rappresentati dell’amministrazione comunale e creare i presupposti per procedere nell'iter di fattibilità.

All’incontro seguirà un cronoprogramma per poter passare alla fase realizzativa.

Commenti (0)
Comment