Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Al centro nazionale di Desio

Sport
16 ottobre 2017

Ritmica, ASU terza all'esordio

di redazione (fonte Ufficio stampa Asu)
Alla ripresa del campionato dopo i Mondiali di Pesaro, le ragazze bianconere subito dietro ad Armonia d'Abruzzo e Fabriano
CONDIVIDI
21872
(ph. Asu)
Sport
16 ottobre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Asu)

Riparte il campionato di serie A di ginnastica ritmica e l’Asu - Associazione Sportiva Udinese - sale sul podio, terza, dopo Armonia d’Abruzzo sul gradino più alto (con 98 punti) e Ginnastica Fabriano seconda (96,200).

La stagione agonistica nazionale, ripartita dopo le emozioni dei Mondiali di Pesaro, ha preso il via a Desio, al Pala Banco, il centro tecnico della squadra nazionale: 20 le compagini in pedana (fra A1 e A2) ciascuna ha presentato 6 esercizi.

La compagine bianconera è stata trascinata dall’azzurra Alexandra Agiurgiuculese che ha presentato due ottime esecuzioni sia al cerchio, che alle clavette, superando i 18 punti. L’Associazione Sportiva Udinese, allenata da Spela Dragas e Magda Pigano, ha conquistato un punteggio di 93,60, salendo sul terzo gradino del podio.

In gara erano presenti molte big della ginnastica ritmica mondiale. Oltre ad Alexandra Agiurgiuculese c’era infatti anche la Campionessa in carica, la russa Dina Averina, il bronzo mondiale Linoy Ashram, in forza all’Asu, ma anche le italiane Milena Baldassarri e Veronica Bertolini.

Commenti (0)
Comment