Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Operazione della Guardia di Finanza

Attualità
12 ottobre 2017

Pordenone, coltivava cannabis nel giardino di una villa: arrestato

di redazione (fonte Guardia di Finanza)
Cittadino italiano, risiede nella provincia. Sequestrati 51 chili della sostanza stupefacente e altri 7,5 di marijuana
CONDIVIDI
21776
Il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Pordenone (ph. Sala Stampa GdF)
Attualità
12 ottobre 2017 di redazione (fonte Guardia di Finanza)

La Guardia di Finanza di Pordenone ha individuato su un terreno ubicato in un Comune pordenonese alcune piante di cannabis poste in coltura. A seguito di ulteriore attività di indagine, condotta dalla Compagnia di Pordenone, è stato accertato che la piantagione era gestita da un cittadino italiano residente nella provincia.

Il successivo intervento, concordato con la Procura della Repubblica di Pordenone, ha consentito di rinvenire nell’abitazione del soggetto in questione un apposito vano in cui erano custoditi 7,535chilogrammi di marijuana, 90 semi di cannabis, 60 grammi di semi grezzi di cannabis, nonché documentazione comprovante prezzi di vendita della predetta sostanza (8 euro al grammo “fresca”, 10 euro al grammo “vecchia”).

L’attività di ricerca è stata quindi estesa ai terreni adiacenti, consentendo di rinvenire e sequestrare 150 piante di cannabis, con foglie e fioritura allo stadio finale (“mielatura”) per complessivi 50,700 chili. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro; il responsabile tratto in arresto in flagranza per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, è stato associato presso la Casa Circondariale di Pordenone.

Commenti (0)
Comment