Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Consegnato il ricavato delle serate di beneficenza

Attualità
06 ottobre 2016

La festa di Trieste in favore dei meno fortunati

a cura della redazione
Durante la “Sagra de la Sardela” raccolti quasi 3 mila euro in favore di Associazione Fibrosi Cistica e LILT
CONDIVIDI
16050
L'incontro della consegna degli assegni (ph. Comune di Trieste)
Attualità
06 ottobre 2016 della redazione

È stata più volte definita “La vera Festa dei triestini” nel corso degli anni la popolare “Sagra de la Sardela”, la manifestazione senza fini di lucro che si avvia a celebrare i 20 anni di attività e che si tiene a Campanelle. Un evento organizzato dal Movimento Sportivo Popolare, in collaborazione con l'Asd Campanelle, che opera sul territorio intervenendo a favore dei giovani concittadini, sostenendo economicamente le società sportive dilettantistiche triestine e a livello sociale l’associazione no profit Action Aid Italia; promuove inoltre varie associazioni con l'organizzazione di serate di beneficenza. Continuativa all’interno della manifestazione anche la collaborazione con il servizio sociale del Comune di Trieste e l'Azienda Sanitaria, con borse lavoro per ragazzi diversamente abili e giovani con problemi sociali.

A conclusione dell'edizione 2016, l'assessore comunale al Commercio ed eventi correlati con delega al Volontariato, Lorenzo Giorgi, ha voluto consegnare in Municipio gli assegni ricavato delle serate benefiche organizzate, anche quest'anno, a favore dell'Associazione Fibrosi Cistica, della Lilt e della “4U”, associazione di promozione sociale, promossa dall'associazione Amici del 118, quale contributo tangibile per la ricerca e per l'aiuto ai malati e alle loro famiglie. Presenti gli organizzatori, tra cui Andrea Giovannini dell'Asd Campanelle, Sabrina dell'associazione Fibrosi Cistica FVG (con sede al Burlo Garofolo), la presidente della Lilt-sezione di Trieste, Teresa Donaggio della Cooperativa 2001, Alessandro Zocco della band “Rock Rescue 811”, Matteo Modica della “4U”-associazione Amici del 118, Rossana Cauto del Servizio Integrazione e Inserimento lavorativo del Comune di Trieste.

Andrea Giovannini ha consegnato gli assegni: 1.500 euro all'associazione Fibrosi Cistica FVG e 1.300 euro alla Lilt-sezione di Trieste.

Commenti (0)
Comment