Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Preferite persone tra i 18 e i 40 anni

Attualità
26 luglio 2016

Volontari cercasi per promuovere il friulano

a cura della redazione
Avranno il compito di distribuire materiale promozionale e gadget durante alcune manifestazioni in programma tra settembre e dicembre
CONDIVIDI
15157
Attualità
26 luglio 2016 della redazione

Da settembre a dicembre, come ogni anno, l’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane) sarà presente con un proprio stand ad alcune importanti manifestazioni per promuovere, soprattutto fra i giovani, la lingua friulana, distribuendo materiali promozionali, strumenti per la lingua e gadgets. A tale proposito, l’Agenzia intende avvalersi della collaborazione di una ventina di volontari da destinare all’accoglienza dei visitatori, alla distribuzione di materiali, all’informazione anche plurilingue al pubblico e al supporto logistico.

I volontari svolgeranno le proprie attività a titolo gratuito e collaboreranno strettamente con il personale dell’ARLeF addetto alla gestione degli eventi. Agli stessi viene richiesto di offrire la disponibilità a partecipare a un breve percorso formativo (di circa 2 ore) e la presenza a una o più delle prossime manifestazioni in programma: 8/9/10/11 settembre: Friuli Doc (Udine); 22/23/24/25 settembre: Gusti di Frontiera (Gorizia); 30 novembre – 1/2/3/4 dicembre: Suns Europe, festival europeo delle arti performative in lingua minoritaria (Udine).

Possono presentare domanda di partecipazione solo i maggiorenni. Saranno preferiti nella scelta i giovani dai 18 ai 40 anni, con esperienza nei rapporti col pubblico e con conoscenza di una o più delle seguenti lingue, oltre all’italiano: friulano, inglese, tedesco, sloveno.

L’ARLeF offre ai volontari prescelti il rimborso spese chilometrico dalla residenza ai luoghi delle manifestazioni, una borsa-regalo con materiali sulla lingua friulana realizzati e/o promossi dall’Agenzia e l’attestato di partecipazione all’attività formativa e agli eventi stessi.

Le domande di partecipazione (scaricabili dal web all’indirizzo: www.arlef.it, sezione “Bandi gare e avvisi”), debitamente compilate e con gli allegati richiesti, vanno inviate all’ARLeF, entro e non oltre mercoledì 31 agosto, secondo una delle seguenti modalità: via PEC: arlef@certgov.fvg.it; via e-mail: arlef@regione.fvg.it; con consegna a mano in orario d’ufficio presso la sede dell’ARLeF, in via della Prefettura 13, a Udine.

Per ulteriori richieste di informazioni, si può scrivere ad arlef@regione.fvg.it, oppure telefonare al n. 0432 555812.

Commenti (0)
Comment