Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Nella stagione CTA

Cultura e Spettacolo
09 marzo 2016

Robinson Crusoe il più amato dai goriziani

a cura della redazione
Lo spettacolo messo in scena dalla compagnia Teatro Pirata si aggiudica il "Premio del pubblico" della stagione di teatro di figura. Intanto fervono i preparativi di "Figureinfesta".
CONDIVIDI
13215
Robinson Crusoe in scena a Gorizia (ph. CTA Gorizia)
Cultura e Spettacolo
09 marzo 2016 della redazione

"Robinson Crusoe. L'avventura" di Teatro Pirata si aggiudica il Premio del pubblico della Stagione di Teatro di Figura Pomeriggi d’inverno 2015–2016 promossa dal CTA Gorizia, con il 91% delle preferenze: a dimostrazione che il romanzo d’avventura, tradotto in scena per teatro d’attore e teatro d’ombre, non smette di appassionare gli spettatori giovani e giovanissimi, ma anche le loro famiglie.

Secondo posto, con l'87% delle indicazioni, per lo spettacolo "Io sono un ladro di bestiame" dell’artista veronese Gek Tessaro, video-autore e attore familiare al pubblico del CTA. Al terzo posto si è infine classificato lo spettacolo della compagnia torinese Unoteatro/Stilema "I brutti anatroccoli" con l'85% delle preferenze.

«Con il voto del pubblico – spiega Roberto Piaggio che insieme ad Antonella Caruzzi firma la direzione artistica del CTA Gorizia – possiamo lanciare la seconda fase della nostra Stagione con il progetto “I Colori del Teatro” legato a spettacoli e laboratori proposti per le scuole isontine. La volata è tutta in direzione di Figureinfesta, l’evento in programma quest’anno venerdì 20 maggio, nel Parco di Villa Coronini, con la partecipazione di più di seicento alunni e docenti della città e della provincia. Il traguardo 2016 è ancora più avvincente, perché negli ultimi due anni l’appuntamento con Figureinfesta era purtroppo stato sospeso≫.

Il progetto I colori del Teatro è finalizzato a sviluppare la libera espressione della creatività del bambino sia per la sua creatività individuale che nel lavoro di gruppo. In queste settimane, quindi, su iniziativa del CTA le Scuole dell’Infanzia si dedicheranno a due laboratori: “Il giardino dipinto” dal 4 al 12 aprile, con i bambini suddivisi in gruppi per realizzare il murales disegnato espressamente da Altan sul tema “I Giardini”. Secondo laboratorio sarà “Giardini in-cantati”, dal 9 al 17 maggio, un laboratorio di canto corale dedicato alla preparazione di una filastrocca sul tema, con testo in italiano, inglese, sloveno, e musica originale composta per l’occasione. Le Scuole Primarie invece si immergeranno in “Trompe l’oil”, fino al 2 maggio: laboratorio di costruzione di installazioni scenografiche che pone l’attenzione sulla percezione di ciò che è “vero” e di ciò che è “finto”; e in “Farfalle”, dal 13 aprile al 19 maggio: un laboratorio ritmico-musicale finalizzato alla realizzazione di una coreografia, durante il quale i bambini acquisiranno competenze atte a migliorare la gestualità e il rapporto con il proprio corpo.

Tutti i lavori realizzati saranno presentati a Figureinfesta 2016. Info: www.ctagorizia.it

Commenti (0)
Comment