Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Festa per Caterina e Santo Bazzeo

Attualità
23 febbraio 2015

Nozze di diamante a Tapogliano

 di Livio Nonis
Paese in festa per i 60 anni di matrimonio dei due coniugi, attorniati per l'occasione da figli, nipoti e bisnipoti.
CONDIVIDI
Caterina e Santo Bazzeo
Attualità
23 febbraio 2015 di 
Livio Nonis

I coniugi Santo Bazzeo (casse 1923) e Caterina Cian (1933) hanno festeggiato nella loro Tapogliano le fatidiche nozze di diamante, avendo raggiunto l’invidiabile traguardo dei 60 anni di matrimonio.

Una lunga vita assieme, quella di Santo e Caterina, iniziata con la celebrazione del matrimonio il 19 febbraio del 1955, nella chiesa di San Martino a Tapogliano da parte dell’allora parroco don Giovanni Simeon. Lui coltivatore e lei mamma-casalinga e all'occorrenza anche bracciante, un’unione benedetta dall'arrivo prima di tre figli (Danilo, Laura e Giovanni), poi di quattro nipoti (Dennis, Davide, Francesca e Federico) e, successivamente, di quattro bisnipoti (Davide, Alena, Adele e Giorgia). Oltre alla festa in famiglia con tutti loro, come ringraziamento per il traguardo raggiunto Santo e Caterina sono andati in pellegrinaggio a Castelmonte.

I coniugi Santo Bazzeo (casse 1923) e Caterina Cian (1933) hanno festeggiato nella loro Tapogliano le fatidiche nozze di diamante, avendo raggiunto l’invidiabile traguardo dei 60 anni di matrimonio.

Una lunga vita assieme, quella di Santo e Caterina, iniziata con la celebrazione del matrimonio il 19 febbraio del 1955, nella chiesa di San Martino a Tapogliano da parte dell’allora parroco don Giovanni Simeon. Lui coltivatore e lei mamma-casalinga e all'occorrenza anche bracciante, un’unione benedetta dall'arrivo prima di tre figli (Danilo, Laura e Giovanni), poi di quattro nipoti (Dennis, Davide, Francesca e Federico) e, successivamente, di quattro bisnipoti (Davide, Alena, Adele e Giorgia). Oltre alla festa in famiglia con tutti loro, come ringraziamento per il traguardo raggiunto Santo e Caterina sono andati in pellegrinaggio a Castelmonte.

Commenti (0)