Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Successo per la giornata ideata dai ragazzi

Sport
30 giugno 2014

Aiello, giovani appassionati di sport

di Livio Nonis
Grande coinvolgimento di studenti con le associazioni sportive del territorio che si sono presentate ai ragazzi. Con un ospite d'eccezione.
CONDIVIDI
6219
Aiello del Friuli, "Giornata dello Sport"
Sport
30 giugno 2014 di Livio Nonis Image

Successo per la prima edizione della “Giornata dello Sport”, organizzata dal Consiglio Comunale dei Ragazzi di Aiello del Friuli (guarda le foto nella sezione immagini in alto a sinistra). In  mattinata si sono disputati i tornei di calcio e di volley: protagonisti i giovani delle scuole elementari e secondarie di primo grado che hanno riempito di colori il grande prato della canonica di Sant'Ulderico.

Dopo il pranzo comunitario (con genitori, alunni e organizzatori), alle premiazioni hanno presenziato due ospiti speciali,  Marilena e Massimiliano Vrech, aiellesi doc, 5 volte campioni italiani e per 3 volte campioni europei, con la nazionale italiana, nella specialità “coppia danza” di pattinaggio artistico. Il sindaco Roberto Festa ha donato loro un riconoscimento speciale a nome dell’Amministrazione comunale.

Nel pomeriggio si sono susseguite le varie esibizioni dei sei sport presenti. La prima è stata quella di baseball/softball: tutti dentro il tunnel di battuta a colpire la palla sotto gli occhi attenti degli istruttori dell'Europa Baseball club e Friul'81. Presente inoltre uno stand  di rally e formula 1 della Bf Motorsport di Ruda che ha attirato l'attenzione dei ragazzi, in fila per salire a bordo. Le agili evoluzioni dei ragazzini del karatè della Sport Planet hanno dimostrato che anche i giovanissimi possono raggiungere altissimi livelli. Una novità  è stata la gara della dama nella quale venti tra ragazzi e adulti hanno sfidato l'ex presidente della Regione, Renzo Tondo (Presidente nazionale dell’Associazione Dama), con il maestro Andrea Candoni: un gioco poco diffuso ma che ha riscosso grande entusiasmo. Poi è stato il  turno della Miossport, i colossi della pesistica: prima hanno fatto divertire i ragazzi con dei pesi “leggeri” adatti a loro, poi si sono esibiti in una gara di distensione su panca. Infine la Danza Ritmica con le danzatrice della “Danze Sportive Olimpia” di Scodovacca che hanno coinvolto tantissimi ragazzini e ragazzine. Questo il commento di Lucia Giaiot, assessore allo sport del comune di Aiello:

“Abbiamo trascorso una stupenda giornata, con i giovani e per i giovani, il sentiero è stato tracciato, ora – ha dichiarato l’assessore comunale allo sport, Lucia Giaiot – dobbiamo proseguire per questa strada, continuare ad organizzare  altre giornate simili”.

Commenti (0)
Comment