Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

A luglio "Lucid dreams"

Cultura e Spettacolo
09 aprile 2014

A Trieste i giovani stilisti di tutto il mondo

a cura della redazione
Il Salone degli Incanti ospiterà la fase finale del contest internazionale. In gara 1.200 progetti da 80 nazioni.
CONDIVIDI
4950
La fase finale della passata edizione
Cultura e Spettacolo
09 aprile 2014 della redazione

International Talent Support, piattaforma creativa ideata e sviluppata dall’agenzia EVE, lancia la sua nuova edizione ITS 2014. Le iscrizioni alle quattro aree concorsuali si sono appena concluse, 1.200 i progetti iscritti da circa 80 nazioni. ITS porta nel nome la sua missione e la sua storia: la ricerca del talento, la dimensione internazionale del network di scuole e designers che coinvolge e un attento e puntuale supporto ai finalisti, che va oltre il contest.

Essere un finalista di ITS significa accedere a premi importanti e concrete occasioni lavorative, usufruire della visibilità di un palcoscenico unico e della copertura offerta dai più influenti media internazionali, che l’11 e 12 luglio prossimi si raduneranno a Trieste per partecipare a un weekend di pura e incontaminata creatività sulle coste del mare Adriatico.

ITS significa innanzitutto ricerca del talento, a tutte le latitudini, senza confini. Per l’edizione 2014 ITS è tornato concretamente “on the road,” scandagliando la creatività di studenti e designers con capillare dedizione, scovando tra questi i migliori, quelli pronti a esplodere. Nei mesi di febbraio e marzo due tour hanno portato a termine la missione.

I membri della cosmopolita ITS FAMILY, che raccoglie gli oltre 480 finalisti delle 12 precedenti edizioni, provengono da tutto il mondo. Nelle scorse settimane alcuni di loro si sono trasformati in entusiasti ITS Ambassadors. Il loro tour di presentazione, una iniziativa unica nel panorama dei concorsi, ha raggiunto oltre 25 scuole in 18 nazioni alla ricerca dei creativi di domani. Dal Canada al Libano, dal Giappone alla Georgia, dagli Stati Uniti all’India, le presentazioni si sono snodate in quattro continenti. Attraverso il racconto della loro esperienza personale gli ex finalisti hanno spiegato agli studenti cos’è ITS, illustrando le opportunità che il concorso offre ai giovani creativi e trasmettendo la carica emozionale che rende unico ITS.

Lo Scouting Tour nello stesso periodo ha portato invece il team di ITS a incontrare gli studenti di alcune delle scuole più autorevoli d’Europa - da Londra ad Anversa - e d’Italia, per poter vedere, toccare e conoscere i progetti su cui lavorano e comprendere le loro suggestioni e ispirazioni.

Anche quest’anno ogni finalista donerà una sua creazione all’ITS CREATIVE ARCHIVE, spazio unico al mondo celato nelle restaurate mansarde del quartier generale di ITS. Pazientemente assemblato nella storia ultradecennale del contest l’archivio, in continuo e fluido divenire, ha raccolto ed espone oltre 12.000 portfolio, 194 abiti, 138 tra accessori e gioielli e più di 700 fotografie. Un vero scrigno dei tesori, dove è possibile toccare con mano i Lucid Dreams dei finalisti.

L’appuntamento con la selezione dei finalisti è a fine aprile, per poi vedere le loro creazioni dal vivo al Salone degli Incanti di Trieste, confermato come suggestiva location dell’evento finale, l’11 e 12 luglio prossimi.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell'evento.

Commenti (0)
Comment