Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Trio Čajkovskij

(ph. Teatro Monfalcone)
Monfalcone
Teatro Comunale, corso del Popolo 20
02/12/16
20.45

Il Trio Čajkovskij è un punto di riferimento nel panorama internazionale della musica da camera dal 1975, quando si costituì a Mosca dall’incontro di Pavel Vernikov (violino), Konstantin Bogino (pianoforte) e Anatoly Liberman (a cui è subentrato nel 2009 il violoncellista Alexander Chaushian).

Il Trio prende il nome dal grande compositore russo, di cui viene eseguito il Trio op. 50 “A la mémoire d’un grand artiste” e una scelta dal ciclo pianistico Le stagioni op. 37. Completa il programma il Trio n. 3 di Anton Rubinštejn, che fu il pianista più popolare e acclamato del suo tempo; fondatore dei Conservatori di S. Pietroburgo e di Mosca, compositore dal ricco catalogo, fu il fratello di quel Nikolaj Rubinštejn alla cui memoria Čajkovskij dedicò proprio il Trio op. 50.

Nei primi anni di attività il Trio Čajkovskij si è esibito in Francia, Italia, Giappone, Stati Uniti e Canada e nel 1979 si è stabilito in Europa. Fra le prestigiose sale da concerto toccate dalle tournée del Trio figurano Wigmore Hall di Londra, Teatro alla Scala di Milano, Salle Gaveau e Musée d'Orsay di Parigi, Herkulessaal di Monaco, Carnegie Hall e Lincoln Centre di New York, Concertgebouw di Amsterdam, Art Centre di Seoul e Conservatorio di Mosca. Numerosi i premi ottenuti a importanti concorsi internazionali (fra questi il Concorso Internazionale “Vittorio Gui” di Firenze e il “G. B. Viotti” di Vercelli). 

In veste di solisti, i componenti del Trio collaborano regolarmente con artisti del calibro di Julian Rachlin, Tabea Zimmermann, Yuri Bashmet, Natalia Gutman, Misha Maisky, Emmanuel Pahud e Yuri Temirkanov, per citarne soltanto alcuni. Una relazione molto speciale lega il Trio al compositore Rodion Shchedrin, che gli ha dedicato il suo Piano Terzetto (1995).

Invitati in qualità di giurati ai principali concorsi internazionali, gli artisti si dedicano all’insegnamento, tenendo corsi e masterclass nei più prestigiosi istituti musicali del mondo: Conservatori di Parigi e di Lione, Università e Conservatorio di Vienna, Accademia Sibelius di Helsinki, Accademia Rubin di Tel Aviv, Musikhochschule di Stoccarda e molti altri ancora.