Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Cromìe

Esposte le opere dell’artista Erika Rudl
Trieste

Galleria Rettori Tribbio
09/06/23
10-12.30/17-19.30; venerdì 10-12.30, domenica 10-12

Altre date

03/06/23 - Trieste
04/06/23 - Trieste
06/06/23 - Trieste
07/06/23 - Trieste
08/06/23 - Trieste

Sabato 27 maggio alle ore 18, apre i battenti, alla Galleria Rettori Tribbio di Trieste (piazza Vecchia 6), la mostra dell’artista Erika Rudl “CROMÌE”, che sarà introdotta sul piano critico da Gabriella Dipietro.

Il rosso, l'azzurro, il giallo e l’arancione… un trionfo di colori, un’inattesa esplosione di cromìe e di suggestioni che svelano il sentire dell’artista triestina Erika Rudl.

E le sue sono emozioni decisamente vulcaniche. Fiumi di lava incandescente giocano a raffigurare sé stessi in forme rinate, valorizzate da sfondi sospesi, fusione di nuvole e atmosfere celesti che si dipanano su molteplici piani scenografici paralleli.

Pennellate veloci vengono rafforzate, talvolta, dal tocco esperto e impulsivo delle mani che plasmano la materia viva creando rilievi e tridimensionalità sulla superfice pittorica.

A questa linea artistica interpretata con sensibilità contemporanea, si affianca la rappresentazione di luoghi a lei cari. Erika Rudl racconta la sua città, Trieste, riproducendone scorci caratteristici, tipicità della natura, vibranti ed inconfondibili paesaggi marini, riuscendo a catturarne quella che veniva definita da Umberto Saba “un'aria strana, un'aria tormentosa”.

Nulla vi è di statico in queste opere, che si rivelano essere preziose custodi di atmosfere dell’anima.