Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Serata con il popolo fatato

Con Midway Chorus, Celtic Pixie, Morrigan Irish Dancers, Coro Ploe di Rosis
Ploe di Rosis (ph. MagrediMusica)
Cordenons
Teatro Moro, via Traversagna 4
12/11/16
21

Protagonista il Midway Chorus, in scena assieme ai Celtic Pixie, ai Morrigan Irish Dancers e al Coro Ploe di Rosis. Si farà un tuffo nella cultura celtica dall’Irlanda al Friuli tra musiche, canti e danze per raccontare di streghe, folletti, agane e sbilf in una originale coreografia verde: un vero e proprio bosco realizzato con una betulla, 200 canne di bambù, rami e salici piangenti, rampicanti, edere e altre piante. E nel corso dello spettacolo - durante il quale si spazierà da Pappagheno e Pappaghena di Mozart alle gighe irlandesi e scozzesi, ai canti friulani al coro delle streghe dal Macbeth di Verdi, celebrando i cieli d’Irlanda con Massimo Bubola -  al pubblico in sala sarà offerta anche una pozione magica, fatta dalle streghe del Macbeth in persona…

I Celtic Pixie sono un gruppo specializzato in musica celtica (da Irlanda, Bretagna, Scozia), eseguita in chiave acustica per conservare al meglio le loro sonorità più autentiche. I Morrigan Irish Dancers, sono un giovane gruppo di ballerini che arrivano da esperienze diverse, - chi dalla danza classica o moderna, chi ha fatto il front man di rock band, chi ha rotolato sui pattini e chi ha danzato con gruppi di danza irlandese - accumunati dalla passione per il ritmo e le atmosfere celtiche. Il Coro Ploe di Rosis di Gradisca di Sedegliano è un gruppo giovanile femminile, diretto da Nada Minuzzi e accompagnato alla tastiera da Gabriele Cecco. Coro femminile è anche il Midway Chorus, ideatore del progetto, diretto da Laura Zanin e accompagnato al pianoforte da Alberto Ravagnin.

Iscritto all’USCI fvg il coro cordenonese si è esibito nel corso di numerose manifestazioni musicali organizzate in ambito regionale, ma diverse sono state le esibizioni in tutta Italia, tra cui si corda  nel 2003 la partecipazione al musical natalizio americano Light of the World insieme all’orchestra e al coro della Fondazione S. Cecilia di Portogruaro, sotto la direzione di Giuliano Fracasso. Per le sue produzioni collabora con diverse realtà del territorio, tra cui dell’Orchestra d’archi giovanile Akroama, di Filarmonica di Cordenons, ensemble giovanile dell’Accademia Musicale Pordenone, Ballet School, Danzeccetera e altri. Il repertorio affrontato va dalla musica sacra alla polifonia classica, dalle canzoni pop-rock alla musica da film, con una particolare predilezione per il musical, accompagnandosi con la “Midway Band”. In occasione dei suoi primi dieci anni di attività, nel 2011 il Midway Chorus ha inciso il doppio cd  To be one.