Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Discovery

Rettili e anfibi del FVG tra mito e leggenda

Visite guidate, conferenze e attività per adulti e bambini
12/09/16

In Friuli Venezia Giulia vivono anfibi e rettili ormai rari in altre regioni italiane come l'ululone dal ventre giallo e la lucertola di Horvath. Per far conoscere questo patrimonio naturalistico la Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino, nel Comune di Forgaria nel Friuli, organizza una giornata alla scoperta dei rettili e degli anfibi che abitano nella nostra regione.

Domenica 18 settembre, a partire dalle 10, appuntamento con l’evento “Rettili e anfibi del Friuli Venezia Giulia tra mito e leggenda”. Ospite d’eccezione il naturalista Tiziano Fiorenza, uno dei più grandi esperti di rettili e anfibi in regione. «In Fvg – spiegano gli esperti – abbiamo le popolazioni di anfibi più ricche di tutto il Nord Italia mentre nel resto del Paese questo gruppo di vertebrati è minacciato dal degrado ambientale o dalle attività umane. I maggiori rischi sono costituiti dalla frammentazione del territorio, legata soprattutto allo sviluppo della rete stradale, dai fitofarmaci e dall'introduzione di specie alloctone di pesci nelle pozze dove vivono gli anfibi. Ben rappresentati in Friuli sono anche i rettili, con oltre 20 specie presenti dalle coste fino alle aree montane ed alcuni fenomeni particolarmente interessanti come la presenza di tre specie di vipere. Per molte persone i rettili sono spesso oggetto di repulsione e fobie. Le numerose leggende e credenze popolari, purtroppo, hanno contribuito a costruire attorno a questi esseri viventi una cattiva e immeritata reputazione».

Per superare paure e pregiudizi la Riserva di Cornino organizza un’intera giornata dedicata a queste specie al fine di far comprendere la loro vera biologia e l’importanza ecologica nell’ambiente. Attraverso i racconti di un esperto sarà possibile scoprire storie affascinanti sulla vita di questi animali, conoscerne gli adattamenti e le strategie riproduttive. Dalle 10 alle 11 è in programma una conferenza sui miti e le leggende legate ai rettili e agli anfibi. Sarà effettuata anche una visita al Lago di Cornino per osservare i vari ambienti in cui vivono questi animali. Nel pomeriggio saranno proposte visite guidate all’interno della Riserva e i visitatori potranno osservare come vengono alimentate le vipere nei terrari. Alle 16 conferenza e presentazione del libro “Rettili e anfibi del Fvg”, di Tiziano Fiorenza.