Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Requiem in memoriam 1976-2016

Appuntamento conclusivo di "Carniarmonie"
Eddi De Nadai (ph. Carniarmonie)
Cavazzo Carnico
Pieve di S. Stefano, località Cesclans
09/09/16
20.45

Nel nome del ricordo si chiude la venticinquesima edizione di Carniarmonie, il festival delle alpi carniche che quest’anno ha registrato il tutto esaurito nella maggior parte dei suoi ben trenta concerti in cartellone.

Requiem in memoriam 1976-2016” è il titolo del concerto di venerdì 9 settembre, con inizio alle ore 20.45, alla Pieve di S. Stefano a Cesclans di Cavazzo. Memoria per non dimenticare il terremoto che distrusse il Friuli quarant’anni fa ed espressione di vicinanza alle popolazioni del centro Italia colpite recentemente dal sisma.

In programma il Requiem in re minore K 626 di Mozart nella versione per coro e pianoforte a quattro mani di Carl Czerny. Protagonisti il Coro Polifonico di S. Antonio Abate diretto da Monica Malachin, i pianisti Ferdinando Mussutto e Daniele Russo, una rosa di voci soliste: il soprano Ilenia Tosatto, il mezzosoprano Michaela Magoga, il tenore Federico Lepre e il basso Eugenio Leggiadri Gallani. Direzione affidata alla compiuta bacchetta di Eddi de Nadai. Il concerto è ad ingresso gratuito.