Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Discovery

Raccontare la storia del territorio con i cinque sensi

A Begliano laboratori di divulgazione storica a impatto emozionale
Villa de Fabris
San Canzian d'Isonzo
Begliano
Villa de Fabris
04/06/22

Nuovo appuntamento con il filone progettuale #Storytellersww1, ideato e portato avanti da ormai sette anni dalla Pro Loco Fogliano Redipuglia. Il sodalizio, in questo caso, si muoverà a Begliano, in Villa de Fabris, con un pomeriggio davvero particolare. Sabato 4 giugno, con inizio alle 14.30 e fino a sera, il ricco calendario di laboratori e conferenze porterà i presenti a sperimentare la storia e il territorio con tutti e cinque i sensi.

Andando con ordine, si tratta dell’idea progettuale di portare il grande pubblico italiano e straniero a (ri)scoprire e analizzare criticamente i mutamenti storico, sociali, culturali e politici della nostra regione partendo dall’esperienza delle persone. #Storytellersww1, di fatto, è improntato sull’edutainment, ovvero l’educazione e l’intrattenimento, e la comunicazione emozionale e, quindi, con messaggi volti a suscitare nel destinatario emozioni che lo coinvolgano a livello profondo e non solo cognitivo.

Importanza è data all’uso del linguaggio per raccontare la Storia e le storie delle nostre genti, coadiuvando lo story telling e lo story living, tecniche di divulgazione culturale e storica di impatto emozionale che abbiamo utilizzato tra i primi in Italia. Sintesi d’unione sarà l’innovativo percorso multisensoriale che aumenterà l’interattività e il coinvolgimento dei partecipanti. Nello specifico, si tratterà di immergersi in laboratori di musica e danza antica, arte, enogastronomia tradizionale e storica ma anche laboratori di ceramica e manipolazione materiali per affondare l’interesse nella storia e nella tradizione del territorio dall’antica Roma fino alla Prima Guerra Mondiale.

L’inizio è previsto, come detto, alle 14.30 con l’apertura della Villa e l’introduzione storica di Angelo Cappello; sarà poi il turno del Gruppo Danza Antica di Villadose con “La danza nell’antica Roma”. Tre gli appuntamenti alle 15.30: il primo sarà "Un'introduzione ai fiori e piante del Territorio" con Liubina Soravito quindi, a seguire, "Conoscere fiori e piante" attività per bambini. Ci sarà anche "Costruiamo una strada romana" con l'Associazione Fantasticamente e laboratorio per bambini, ma anche "Il Cavallo come mezzo di trasporto nella storia", sempre, con l'Associazione Fantasticamente, stavolta un laboratorio per adulti. Infine "La sartoria nel Medioevo" con la Compagnia Patriae Foriiulii, anche qui un laboratorio per adulti. Tutte queste iniziative sono a prenotazione obbligatoria.

Alle 18.15 nuovamente un’esibizione del Gruppo Danza Antica con “Dall’Oriente all’antica Roma” e, infine, “La Storia & il Gusto: un viaggio attraverso le epoche e i sensi" con Vanni Feresin e Marina Sfiligoi della Società Agricola Gandin Marcellino, ovvero un laboratorio di degustazione sempre a prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti. Per potersi prenotare basta contattare la Pro Loco Fogliano Redipuglia al 3461761913 o allo 0481489139. Dalle 14.30 fino alle 18.30 sarà possibile l’ingresso libero al Parco di Villa Marchese de Fabris a Begliano, grazie alla cortese disponibilità dei proprietari, e durante il pomeriggio i gruppi saranno a disposizione dei visitatori per presentare le loro attività.

Va detto che le attività del sodalizio proseguono anche sul lato delle escursioni sui campi di battaglia della Prima Guerra Mondiale. Nello specifico, la proposta, concomitante al Giro d’Italia del 27 maggio, è quella di visitare il monte Kolovrat e Caporetto nella mattinata del 28 maggio con ritrovo alle 9 proprio a Kobarid. Ad accompagnare i visitatori l’Esperto Grande Guerra Marco Mantini. Anche in questo caso il sodalizio raccomanda la prenotazione entro il giorno prima ai consueti numeri dell’ufficio Iat.