Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Icons of Art

Ritratti a mosaico in mostra a Pordenone
Leonardo Di Caprio nell'opera di Denise Teson
Pordenone

Museo civico di Storia Naturale
17/06/21
15-19

Altre date

18/06/21 - Pordenone
19/06/21 - Pordenone
20/06/21 - Pordenone

Per la sua sesta edizione è ancora pronto a emozionarci con una galleria di ritratti a mosaico – ammirabili dal 14 maggio al 20 giugno 2021 – il tandem del concorso “Mosaic Young Talent” e della mostra Icons of Art, che si appresta di nuovo alla volata che prevede la triangolazione Spilimbergo – Pordenone – USA.

Spilimbergo, dove ha sede la Scuola Mosaicisti del Friuli che rinnova il sodalizio con l’Associazione Naonis (promotrice del progetto): esso permette agli allievi e alle allieve dell’ultimo anno di cimentarsi nell’interpretazione a mosaico dell’immagine di un personaggio noto e amato dal grande pubblico. Pordenone, dove l’Amministrazione mette a disposizione i suoi spazi espositivi, in questo caso il museo civico di Storia Naturale Silvia Zenari.

“Siamo orgogliosi di fare da trait d’union tra una delle eccellenze culturali della nostra regione – afferma l’assessore Pietro Tropeano – e prestigiose realtà espositive internazionali. Quella col mosaico artistico è un appuntamento annuale al quale siamo molto affezionati sia per la qualità dell’esposizione sia per la capacità di parlare ed emozionare un pubblico molto vasto ed eterogeneo”.

Gli Usa infine, dove il direttore artistico del progetto Guglielmo Zanette, ha da tempo avviato un importante lavoro di “mentoring” coniugando la promozione dell’arte del mosaico in chiave contemporanea a quella di un accompagnamento professionale altamente qualificante per i giovani mosaicisti, che hanno occasione di esporre le loro opere e di realizzare workshop musivi molto apprezzati dal pubblico in sedi prestigiose come il Marin Moca (Museum of Contemporary Art) di Novato, California, facendosi di fatto ambasciatori del mosaico nel mondo.

“Quest’anno – afferma Zanette – alziamo ancora l’asticella e allarghiamo la collaborazione al The Muckenthaler Cultural Center di Fullerton (California), che è pronto ad aprire l’esposizione “50 Faces: Mosaics from Italy”, definita dalla direttrice del Muck “una magistrale unione di soggetto, materia e forma artistica”.

Grazie al supporto della Scuola Mosaicisti che fornisce tutti i materiali necessari (smalti veneziani, marmi e supporti lignei), gli artisti sono liberi di scegliere tecniche e forme espressive così come di sperimentare le soluzioni più efficaci per far emergere il carattere e fisionomia del personaggio raffigurato. Un effetto esaltato ancor più dal nuovo formato utilizzato per la sesta edizione del Concorso – 45 x 45 – che amplifica l’emersione dei volti dallo sfondo: evidenziando le personalità prorompenti dei soggetti ritratti, personalità iconiche del mondo dell’arte, della musica, dello sport, del cinema. La mostra sarà aperta fino al 20 giugno, dal giovedì alla domenica dalle 15 alle 19 (ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria tel. 0434.392950; museo.storianaturale@comune.pordenone.it).

Icons of Art / Young Mosaic Talent è un progetto ideato da Associazione Naonis, realizzato in collaborazione con Scuola Mosaicisti del Friuli, col sostegno di Mibact e Siae nell’ambito del bando Per chi crea, promosso dal Comune di Pordenone col contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli e il sostegno di Confartigianato Pordenone.