Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

PneumoTrieste

Con esperti nazionali e internazionali di malattie respiratorie
Trieste
Piazza Unità
Hotel Savoia
03/04 e fino al 05/04

Per tre giorni Trieste diventa la Capitale della Pneumologia, la disciplina medica che si occupa di malattie respiratorie. Dal 3 al 5 aprile si tiene infatti accanto a Piazza Unità “PneumoTrieste”, la rassegna scientifica organizzata dalla Pneumologia triestina, diretta dal prof. Marco Confalonieri, che ogni anno fa incontrare scienziati, medici e operatori sanitari coinvolti nella ricerca e nella cura delle malattie respiratorie. Con l’alternarsi di più di un centinaio di relatori e una partecipazione che riempirà tutte le sale dell’Hotel Savoia si incontrano i maggiori esperti nazionali e internazionali per fare il punto sulle nuove scoperte in questo importante settore della medicina.

Alla rassegna triestina parteciperanno anche le associazioni dei pazienti, tra cui la triestina ATMAR, a rappresentanza sia delle malattie comuni che delle malattie rare che vedono nel Centro pneumologico di Cattinara un riferimento nazionale recentemente riconosciuto anche a livello europeo.

Apriranno i lavori il sindaco di Trieste Di Piazza, l’assessore Telesca, il direttore generale di ASUITS Delli Quadri e il direttore del Dipartimento Universitario Roberto Di Lenarda.

Per l’occasione l’Associazione Italiana Amici contro la Sarcoidosi donerà un fluorimetro all'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste. Inoltre, alla presenza della senatrice Fasiolo, che si è adoperata per il riconoscimento a livello nazionale della malattia, il presidente dell'Associazione che tutela i pazienti affetti da questa rara malattia Filippo Martone consegnerà nelle mani del direttore generale Delli Quadri la sofisticata apparecchiatura che servirà per effettuare esami per il monitoraggio dello stato di attività della malattia con un semplice esame del sangue. La Pneumologia triestina, diretta dal dottor Confalonieri, è infatti da anni Centro di riferimento nazionale per i malati di sarcoidosi che giungono a Trieste da ogni parte di Italia.