Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

M'illumino d'immenso

Sagrado
Castelnuovo
Villa Della Torre Hohenlohe
24/09/17
10.30

"M'illumino d'immenso", la poesia di due versi fra le più famose di Giuseppe Ungaretti fu scritta 100 anni fa mentre il poeta era soldato a Santa Maria la Longa in provincia di Udine. Lo scrittore aveva già conosciuto l'orrore della Grande Guerra sul Carso, esperienza confluita nella raccolta "Il porto sepolto", uscita in 80 copie un anno prima e pubblicato a Udine grazie all'interessamento dell'amico e giovane ufficiale Ettore Serra. Al grande scrittore e intellettuale e alla sua poesia sarà dedicata la giornata di domenica 24, organizzata dall'Associazione regionale Abruzzesi e Molisani. L'appuntamento, proposto dal presidente Roberto Fatigati, è alle 10.30 nella Villa Della Torre Hohenlohe in Castelnuovo di Sagrado per una visita al Parco Ungaretti, accompagnata da letture di sue liriche. Quindi i partecipanti si trasferiranno a Versa di Romans d'Isonzo e visiteranno la casa, oggi locanda, dove Ungaretti trascorse con i commilitoni del suo reparto i turni di riposo dai combattimenti.

La partecipazione alle visite è libera e aperta a tutti.

Margherita Reguitti