Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

L'Osteria dei passi perduti

Gradisca d'Isonzo

Osteria Mulin Vecio
12/12/17
18

“L'Osteria dei passi perduti”. Storie zingare di strade e sapori è il titolo dell'incontro che l'Associazione culturale Libertà Territorio Solidarietà ha promosso per oggi (martedì 12 dicembre) alle 18 a Gradisca d'Isonzo all'Osteria Mulin Vecio.

Si tratta di un' iniziativa che vedrà protagonista il prof. Angelo Floramo, insegnante di Storia e Letteratura all'ISIS Magrini Marchetti di Gemona del Friuli, nonché Consulente Scientifico della Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli, che recentemente ha dato alle stampe un libro dal che porta quel titolo. La serata si snoderà attraverso un intervista /dialogo con la giornalista culturale Margherita Reguitti, e sarà completata dalla presenza di un fisarmonicista, che intermezzerà i racconti di Floramo, con musiche adatte ai singoli episodi narrati.

Un libro che, come si può intuire già dal titolo narra, in 14 episodi, storie ricche di viaggi, incontri e sapori, riferite al suo peregrinare attraversando il Friuli, la Slovenia, l'Istria, la Carinzia e il Veneto.

“Ci è parsa questa - afferma il presidente di LTS Franco Brussa - l'iniziativa più adatta per concludere un anno d'intensa attività dell'associazione, proponendo un incontro che cerca di coniugare cultura e convivialità”.

“Il libro di Floramo, infatti - sottolinea Brussa - accompagna il lettore dentro un itinerario autoironico, riflessivo che sa unire memorie e geografie e che evidenzia come la viandanza possa essere un modo unico per approcciarsi alla vita e al prossimo che si incontra lungo la strada”.

“Ecco allora - conclude - che l'osteria diventa metafora della sosta dell'incrocio con lingue, storie, persone diverse, ma in qualche modo simili e complementari che si mescolano ai sapori della cucina e al buon vino da bere”.