Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

L’osteria dei passi perduti

A Cormòns storie zingare di strade e sapori
Angelo Floramo (ph. diocesiudine.it)
Cormòns
Brazzano
Azienda Livio Felluga
28/09/17
18
0481 60028

L’osteria raccontata come metafora dell’incrocio di signori e briganti in cenacoli senza pregiudizi, fra sapori, paesaggi, storie di gioia e lacrime. Tutto questo e molto di più sarà raccontato giovedì 28 settembre alle 18 nella sala degustazioni della Livio Felluga di Brazzano di Cormons. Ospite dell'incontro del calendario "A Cena con l'Autore", condotto dalla giornalista Margherita Reguitti, Angelo Floramo, autore di “L’osteria dei passi perduti, storie zingare di strade e sapori”, uscito per Bottega Errante Edizioni.

Quattordici storie «piene di umanità e solitudini, che si portano addosso l’odore della cucina, la meraviglia e lo stupore dell’incontro». Personaggi e luoghi nati dall'alchimia magica scaturita da vita vera e fantasia. Un linguaggio alto, poetico, per raccontare sentimenti, tradizioni, storia e leggende, cibi e vini dal Friuli alla Slovenia, dall'Istria e Carinzia al Veneto. Floramo condurrà il lettore in un viaggio nomade e autoironico, mix di  memorie e geografie, di umanità e solitudini, di pensiero e arte.

Il viaggio diventerà sensoriale nella vicina Osteria "Terra & Vini", con piatti tipici della tradizione friulana preparate seguendo antiche ricette e prodotti del territorio. Il tutto accompagnato dai vini della Livio Felluga che promuove la manifestazione. L'incontro, al quale partecipa anche l’attore Pierluigi Pintar, è aperto a tutti.

Informazioni e prenotazioni per la cena al numero 0481 60028 anche su Facebook.