Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Il sig. Bronzi va in analisi

Con Dino Bronzi
Trieste
via S. Cilino 99/1
Teatro San Giovanni
11/03/17
20.30

Dino Bronzi, comico e cabarettista figlio d’arte, con alle spalle esperienze artistiche nel laboratorio di Zelig del Triveneto, nel laboratorio di Flavio Furian, nel cabaret di Marcello Crea e ora nelle Linguacce Congliocchialidasole – e infatti questa ultima “fatica” è una produzione Petit Soleil – abbandona il tradizionale collage di sketch e battute per cimentarsi nel suo primo “cabaret con una storia”.

Il filo conduttore sarà una seduta molto intensa dalla psicologa (interpretata da Sara Cechet Woodcock), che porterà il signor Bronzi a riflettere (sempre in modo ironico) sulle quattro aree fondamentali della sua vita: il lavoro, il tempo libero, le donne e la famiglia. Nelle parole di Bronzi “ci saranno monologhi, sketch e personaggi usciti dalla mia psiche, dal mio subconscio contorto; ma che si contorce su se stesso, come su una montagna russa del divertimento”.

E ad aumentare il divertimento ci saranno anche le esilaranti incursioni di Sebastiano Clicech (in arte Seba) e del trio di giovani comici triestini MaStefAl.