Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Sport

GP UNIQA

Attesi al nastro di partenza 600 atleti
(ph. Atletica Buja)
Buja
Località San Floreano
18/06/16
18.45

Sarà Sebastian Colloredo il testimonial del GP UNIQA 2016 che sabato 18 giugno si disputerà straordinariamente sulle strade di San Floreano di Buja. Infatti gli inevitabili problemi di viabilità e gestione del traffico a Udinedurante le ore di svolgimento della manifestazione dovuti a un cantiere stradale lungo il percorso, hanno convinto gli organizzatori dell’Atletica Buja Treppo Grande a spostare la location della manifestazione.

L’atleta tarvisiano delle Fiamme Gialle, quindici volte tricolore fra trampolino normale e lungo e da parecchi anni componente della Nazionale Italiana di Salto con gli sci, ha volentieri accettato l’invito degli organizzatori a partecipare alla manifestazione podistica internazionale e darà lo start ai quasi seicento podisti previsti per le 18.45 al nastro di partenza.

Mantenendo l’alto livello tecnico delle precedenti edizioni gli organizzatori avranno alla partenza di sabato prossimo atleti di tutto rispetto: ci saranno quindi fra i maschi il fresco vincitore della Lignano Sunset Half Marathon, l’eritreo Gebrehiwet Faniel Eyob, tre ragazzi keniani tesserati con un team austriaco, fra cui il secondo arrivato all’edizione 2015 del GP UDINE UNIQA, John Kosgei, il Campione Mondiale Juniores 2015 di Corsa in Montagna, l’ugandese Fred MUSOBO, mentre fra gli italiani oltre ai più forti regionali abbiamo Peter LANZINER bolzanino già plurivincitore del Giro del Lago di Resia ed il trevisano Paolo ZANATTA.

Fra le donne troviamo le gemelle keniane Purity e Caroline GITONGA alle quali si unisce la promettente ventenne ugandese Doreen CHEMUTAI, mentre  fra le italiane si distinguono la nostrana Erika BAGATIN in forza alla Maratonina Udinese e la vicentina Maurizia CUNICO, lo scorso anno rispettivamente quarta e quinta sulle strade di Udine.

Appuntamento quindi alle 18.45 di sabato prossimo sullo scorrevole percorso di San Floreano, dove si potranno cimentare sia gli atleti agonisti che i podisti della più rilassante corsa non competitiva, attraversando i boschi ai piedi del Monte di Buja.